Caricamento in corso...
08 ottobre 2009

Becks-Milan, è quasi fatta. In Europa per sognare i Mondiali

print-icon
dav

David Beckham vicinissimo al suo ritorno al Milan per sperare in una convocazione per i Mondiali 2010

I Los Angeles Galaxy si dicono pronti a concordare un altro prestito di David Beckham alla società rossonera. Un regalo speciale per il centrocampiosta inglese che sogna il Mondiale sudafricano del 2010

I Los Angeles Galaxy vogliono permettere a David Beckham di coronare il sogno di partecipare alla prossima Coppa del mondo di calcio in Sudafrica e si dicono pronti a a concordare un altro prestito del  giocatore inglese al Milan, squadra con la quale Beckham ha giocato per sei mesi nella scorsa stagione. Lo ha detto Tim Leiweke, direttore generale dell'Aeg, la società che possiede il club californiano. "Abbiamo un profondo apprezzamento per quello che David sta facendo qui - ha spiegato il dirigente - ed ora vogliamo fare un accordo con il Milan, lo facciamo per lui e per noi. Ci abbiamo lavorato sopra  nelle settimane scorse, e vogliamo che non ci siano equivoci". Lo scorso fine settimana Beckham ha definito "già fatto" l'accordo, e a questo proposito Leiweke oggi ha precisato che "forse ha detto più di quanto avrebbe dovuto, ma ora andremo a definire questa situazione, e ci occuperemo di lui".

Il ct dell'Inghilterra, Fabio Capello, ha detto che il centrocampista deve tornare a giocare in Europa, se vuole sperare in un posto in Nazionale per i Mondiali. Beckham, 34 anni, spera così di tornare nel Milan, dove si è trovato a meraviglia. "Vogliamo accontentarlo, in modo da permettergli di sperare nella convocazione per i Mondiali: saremo fieri se ci andrà, ha aggiunto Leiweke.

GUARDA GRATIS TUTTI GLI HIGHLIGHTS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky