Caricamento in corso...
08 ottobre 2009

Toni: "Voglio tornare in Italia per andare in Sudafrica"

print-icon
ton

Toni si è detto pronto per un ritorno in Italia

L'attaccante del Bayern Monaco non trova spazio con il tecnico Van Gaal e medita il ritorno a casa: "Sogno di giocare il mio ultimo mondiale da campione del mondo. Il Napoli? Mi piacerebbe, che tridente con Lavezzi e Quagliarella..."

Dopo avere ripetuto in tutte le salse che lui al Bayern Monaco non vuole restare a dispetto dei santi, tanto meno se non gioca, Luca Toni ribadisce a chiare lettere che un ritorno in Italia è la sua "prima scelta" e che qualche novità potrebbe arrivare per il mercato di gennaio. "Al Bayern questo è un periodo un po' così, vedremo in questi mesi cosa fare", ha detto l'attaccante a Radio Kiss Kiss. "Tornare in Italia? Lo scorso anno non ho potuto dare ciò che avrei voluto, ma ora sto bene e voglio giocarmi tutte le chances per arrivare in nazionale".

E per convincere il ct Marcello Lippi a convocarlo per i Mondiali del prossimo giugno in Sudafrica. "E' l'ultimo Mondiale che posso giocare, ne ho vinto uno da protagonista e vorrei riprovarci", ha aggiunto Toni. Obiettivo di mercato, si dice, del Napoli del presidente Aurelio De Laurentiis e del nuovo allenatore Walter Mazzarri. "Non sarebbe male un tridente con Quagliarella e Lavezzi", ha detto Toni. "Napoli è una piazza importante, il presidente vuole fare le cose in grande, i tifosi sono fantastici. La mia esperienza in Germania, in ogni caso, è stata positiva: in due anni ho realizzato 60 gol".

GUARDA GRATIS TUTTI GLI HIGHLIGHTS

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky