Caricamento in corso...
06 novembre 2009

Milan, Adiyiah è tuo! Superate le visite mediche

print-icon
dom

Dominic Adiyiah sogna di ripercorrere il percorso tracciato da Messi e Aguero

Il baby fenomeno ghanese è un giocatore rossonero a tutti gli effetti. E Galliani sogna: "Se per la terza volta il capocannoniere del Mondiale Under 20 fosse un nuovo Aguero o Messi sarebbe troppa grazia di Sant'Antonio...". GUARDA TUTTI I GOL DEL MILAN

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL MILAN

COMMENTA NEL FORUM DEL MILAN


La trattativa si era interrotta per le richieste "esose" dei suoi agenti, ma poi l'accordo è arrivato e dopo le visite mediche superate con successo, Dominic Adiyiah è diventato un giocatore del Milan a tutti gli effetti. Vent'anni, ghanese campione del Mondo Under 20 (con titolo di capocannoniere), il ragazzo fa sognare i tifosi rossoneri. Primo fra tutti Adriano Galliani, che spera possa seguire le orme di Messi e Aguero, che alla sua età avevano vinto nello stesso modo la rassegna iridata per nazionali giovanili.

"Adiyiah è qui a Milano da due giorni - ha spiegato l'ad rossonero - Lui è un ragazzino che sta zitto, fa quello che dicono i suoi procuratori. Prima chiedevano troppo per cui abbiamo rotto le trattative, poi sono ritornati e hanno accettato l'offerta del Milan". Superate le visite mediche firmerà i contratti con validità dal due gennaio", ha annunciato Galliani sottolineando che questo affare "era un'opportunità: è un ragazzo che ha ancora tutto da dimostrare. Abbiamo pensato che per costo del cartellino e ingaggio era un'operazione fattibile. Se per la terza volta il capocannoniere del Mondiale Under 20 fosse un nuovo Aguero o Messi sarebbe troppa grazia di Sant'Antonio...".

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky