Caricamento in corso...
14 dicembre 2009

Lavezzi non si tocca. "Resta a Napoli anche l'anno prossimo"

print-icon
esu

El pocho non si tocca. Lavezzi resterà a Napoli anche l'anno prossimo. Parola di Alejandro Mazzoni

L'agente dell'argentino, Alejandro Mazzoni, ha tranquillizzato i tifosi azzurri: "Ezequiel sta bene, è tranquillo ed ha voglia che il Napoli arrivi molto in alto. C'è stato qualche problema l'anno scorso, ma tutto si è risolto." GLI HIGHLIGHTS SU SKY.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DEL NAPOLI 

"Il gesto del Pocho è stato istintivo, ha fatto una cosa brutta, non c'è dubbio. Ha calciato il pallone ma non voleva colpire Allegri, il suo è stato solo un nervosismo del momento". Alejandro Mazzoni, procuratore di Ezequiel Lavezzi, torna così sull'episodio che ha portato all'espulsione dell'argentino del Napoli durante il match di sabato contro il Cagliari. "Lavezzi sta bene, è tranquillo ed ha voglia che il Napoli arrivi molto in alto", prosegue l'agente del giocatore a 'Radio Kiss Kiss Napoli'.

"C'è stato qualche problema l'anno scorso, tutto si è risolto e credo che il vero Pocho non sia ancora stato visto. Resta al Napoli  anche l'anno prossimo", assicura Mazzoni. "E' stato espulso per le vacanze di Natale? Per carità, il 22 dicembre sarà a Barcellona con  la Nazionale", sottolinea. "Il Napoli non ha personalità? Non è vero, ho visto gli azzurri vincere a Torino in rimonta contro la Juventus, nel calcio ci sta subire tre reti in dieci minuti, può capitare", conclude Mazzoni.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A


COMMENTA NEL FORUM DEL NAPOLI


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky