Caricamento in corso...
22 dicembre 2009

Mancini, letterina allo Sceicco. Vuole Cassano e Chiellini

print-icon
cas

Il Mancio ha scelto: per fare grande il City vuole partire dal talento di Antonio Cassano

Appena giunto sulla panchina del Manchester City, il Mancio ha già preparato la lista degli acquisti. In cima ai suoi desideri Antonio Cassano, vecchio pallino dell'allenatore. Pronti anche 30 milioni per rifare la difesa con Chiellini e Kjaer

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE 

Ha lasciato l'Italia, ma vuole tornarci subito per fare la spesa.
Secondo il "Daily Mail" Roberto Mancini ha preparato una lunga lista per la campagna acquisti di gennaio e il nostro campionato è il "supermercato" preferito.

Il "Mancio" è pronto a rivoluzionare il suo City. I grandi acquisti di quest'estate Joleon Lescott, Nigel de Jong e Roque Santa Cruz non hanno convinto più di tanto e adesso l'ex tecnico dell'Inter ha nuove idee per rinforzare la sua squadra.
In difesa piace il centrale del Palermo Simon Kjaer. Il 20enne nazionale danese ha una clausola rescissoria di 12 milioni, piace anche allo United, al Chelsea e al Liverpool.
Un altro difensore che piace molto è Giorgio Chiellini, pilastro della Juve e della Nazionale azzurra che potrebbe anche tornare utile come terzino sinistro e che costerebbe 18 milioni di sterline (20 milioni di euro).

Il sogno per l'attacco è Antonio Cassano, il fuoriclasse della Sampdoria che Mancini avrebbe già voluto con sè all'Inter. Il barese, secondo il Daily Mail, ha una valutazione di 22 milioni di sterline (poco meno di 25 milioni di euro). A centrocampo piace Rino Gattuso che, però, ha appena rinnovato con il Milan. Al di là del mercato italiano, il City, su indicazione di Mancini, seguirebbe anche il trequartista del Cska Mosca, Milos Krasic, il difensore del Rubin Kazan, Cristian Ansaldi, poi Cesar Azpilicueta (Osasuna) e Daniel Carrico (Sporting Lisbona).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky