Caricamento in corso...
31 dicembre 2009

Manchester, no grazie. Chiellini non si muove

print-icon
con

Giorgio Chiellini, conteso dalle due squadre di Manchester, resterà alla Juventus

L'agente del difensore bianconero, Davide Lippi, interviene sulle voci che vorrebbero il giocatore in Premier. Red Devils e Man City sono in prima fila, ma Lippi assicura: "Lusingati, ma la Juve non vende i suoi campioni"

ENTRA NEL FORUM DEL CALCIOMERCATO

GUARDA TUTTI I GOL DELLA SERIE A

Giorgio Chiellini continua ad essere nei pensieri delle due squadre di Manchester: lo United e il City.
Nei giorni scorsi i giornali inglesi hanno riportato indiscrezioni sull'interesse dei due club della Premier League, ma il direttore sportivo della Juventus, Alessio Secco, ha subito rispedito al mittente queste voci.

Una presa di posizione confermata anche dall'agente del calciatore, Davide Lippi: "L'interesse di Manchester United e Manchester City è una cosa che ci lusinga e ci fa molto piacere sentire che squadre importanti sono interessate, e non sono le sole in Europa", spiega l'agente del giocatore. "Chiellini ha avuto una crescita esponenziale in questi ultimi due anni e ha ancora ampi margini di miglioramento, è normale che squadre di un certo tipo possano seguire con particolare attenzione un campione come Giorgio".

"Però - aggiunge Davide Lippi - abbiamo un contratto lungo con la Juventus, è un giocatore molto importante per la squadra e, come ha detto Alessio Secco, la società non vende i propri campioni. Il mercato ci riserva tante sorprese, ma con questo non voglio assolutamente dire che può lasciare la Juventus. Chiellini è un giocatore della Juventus, un professionista serio e credo che resterà a lungo nella società bianconera. Poi, nel mercato può sempre succedere di tutto, ma penso sia molto difficile poter pensare ad un addio di Chiellini", conclude Lippi.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky