Caricamento in corso...
13 gennaio 2010

Ancelotti sfida il Milan: caccia a Dzeko

print-icon
edi

Dzeko aspetta una chiamata: dal Milan o dal Chelsea

Dopo l'offerta presentata dai rossoneri per il bomber bosniaco del Wolfsburg (22 milioni più Jankulovski e Kaladze), il Chelsea torna all'attacco. Piace anche l'altro "pennellone" dell'Everton, Fellaini. GUARDA LA GALLERY DEI "PENNELLONI ALL'ATTACCO"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

TUTTI I BOTTI DEL CALCIOMERCATO: LA GALLERY

Carlo Ancelotti contro il Milan per convincere Edin Dzeko a trasferirsi allo Stamford Bridge. Da tempo l'attaccante del Wolfsburg ha espresso la sua preferenza: firmare per i rossoneri. E adesso che da via Turati - scrive oggi il Daily Mail - è stata inviata una nuova offerta ufficiale (22 milioni di euro più i cartellini di Marek Jankulovski e Kakha Kaladze) al club tedesco, il Chelsea teme di essere estromesso.

La prima scelta dei blues era Sergio Aguero, ma la trattativa si è arenata per le eccessive richieste economiche dell'attaccante argentino. Da qui l'idea Dzeko. Inseguito anche da Manchester United, Manchester City e Arsenal, l'attaccante bosniaco però ha più volte espresso il desiderio di indossare la maglia rossonera. Un'intesa reciproca, come confermato dal suo procuratore, Silvano Martina: "Il Milan è molto interessato al giocatore, ma c'è anche il Chelsea". Nel frattempo i "blues" sono in pole-position per il centrocampista dell'Everton, Marouane Fellaini. E' stato lo stesso padre del nazionale belga a rivelare la trattativa. "Marouane è stato il migliore in campo tre volte nelle ultime 5 partite - le parole di Abdel Latif Fellaini -. I grandi club lo stanno seguendo, anche il Chelsea lo vuole. Lui merita una grande squadra".

DZEKO E FELLAINI: PENNELLONI ALL'ATTACCO

Tutti i siti Sky