Caricamento in corso...
27 gennaio 2010

Al Napoli piace Mchedlidze. Sabatini: "Resta a Palermo"

print-icon
lev

Levan Mchedlidze con la maglia della Nazionale della Georgia. Interessa al Napoli, ma il Palermo non lo vuole cedere

Il giovane georgiano è nel mirino del ds azzurro Bigon, ma il collega rosanero blocca ogni tipo di trattativa: "Zamparini non firmerà il nulla osta perché il ragazzo è valido, non credo che lo lasceremo andare via. Simplicio a giugno andrà alla Roma"

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SERIE A

COMMENTA NEL FORUM DEL PALERMO
 

COMMENTA NEL FORUM DEL NAPOLI


"Con Napoli e Palermo, il Sud sta andando benissimo ed è una cosa meravigliosa, l'arrivo di Delio Rossi ci ha portato nuova linfa". Il direttore sportivo del Palermo, Walter Sabatini, intervenendo a Radio Kiss Kiss Napoli si è soffermato sul bel campionato di rosanero e partenopei. "L'Europa? I nostri obiettivi per quest'anno sono gli stessi di inizio stagione: vogliamo essere competitivi e giocarci le nostre carte nello sprint finale. Sabato il Palermo andrà a Bari, sul campo della vera rivelazione di questo torneo, per noi sarà molto difficile, dovremo affrontare questa avversaria con molta concentrazione. Mchedlidze? Zamparini non firmerà il nulla osta perché il ragazzo è valido, inoltre è sempre stato ben voluto dalla nostra società nonostante abbia commesso alcuni errori. Il presidente ha pagato un milione e duecentomila euro il suo prestito per due anni dall'Empoli, non credo che lo lasceremo andare via.

“Sirigu è destinato alla Nazionale? Non so, il ragazzo mostra grande equilibrio, siamo molto contenti del suo rendimento. Hernandez, invece, è un giovane del 1990, ha vinto il campionato Primavera con il Palermo, il presidente Zamparini ha preso il giocatore dal Penarol con una prodezza, credendo tantissimo nelle sue potenzialità; lo abbiamo curato per quella sua aritmia ed abbiamo investito molto su di lui. Cavani resta sicuramente fino a giugno, ma sappiamo anche che è corteggiato da club importanti e che sarà difficile trattenerlo quando in ballo ci sono delle determinate cifre, Edison ha qualità incredibili che sono sotto gli occhi di tutti. Simplicio invece ha un impegno con la Roma. A fine stagione, dopo la naturale conclusione del suo contratto, andrà a giocare nella Capitale".

Tutti i siti Sky