Caricamento in corso...
02 aprile 2010

Il Milan punta Vidic, l'Inter corteggia Gerrard

print-icon
spo

Per la stampa inglese le squadre milanesi preparano due grandi colpi: l'Inter vuole Gerrard, il Milan ha nel mirino Vidic (immagine da www.dailystar.co.uk/footbal)

Le squadre milanesi pensano già al futuro. Per il 'Daily Star' rossoneri pronti ad offrire 22,5 mln al Manchester Utd per avere il centrale. Il capitano dei Reds, invece, è nel mirino di Mou: Balotelli la pedina di scambio, ma gli inglesi chiedono 31 mln

Milan, obiettivo difesa -  L'obiettivo numero uno del Milan per la prossima stagione è Nemanja Vidic. Secondo il "Daily Star", i rossoneri avrebbero individuato nel centrale serbo del Manchester United il rinforzo ideale per la difesa, da affiancare a Thiago Silva, e sarebbero pronti a sborsare 20 milioni di sterline, circa 22,5 milioni di euro, per convincere i Red Devils. "La priorita' del Milan e' un difensore centrale di altissimo livello e Vidic è quello che vogliono - rivela la solita fonte bene informata - ma che lo United sia disposto o meno a trattare e' un'altra questione".

Alla voce acquisti, invece, i Red Devils potrebbero tornare alla carica per Karim Benzema. L'attaccante francese è un vecchio pallino di Alex Ferguson e viste le difficolta' incontrate dal giocatore al Real Madrid, lo United potrebbe tornare alla carica per portarlo all'Old Trafford.

L'Inter che verrà
- Scambio Gerrard-Balotelli, è questa l'ultima idea di José Mourinho alla ricerca di un grosso nome per il centrocampo dell'Inter dell'anno prossimo. Secondo il "Daily Mail" la prima valutazione del centrocampista inglese - circa 31,5 milioni di euro - non ha incontrato i favori dei dirigenti dei reds che nonostante l'età del loro giocatore (30 anni) lo cederanno solo di fronte ad un'offerta davvero irrinunciabile.

Ma al di là degli aspetti economici la trattativa si annuncia piuttosto complessa, se non proprio impossibile. Non solo perché Gerrard è una bandiera di Anfield e non ha mai nascosto il desiderio di chiudere la carriera a Liverpool. Ma anche perché il suo futuro dipende da quello di Rafa Benitez, in predicato di lasciare la Premier League al termine della stagione, e dello stesso Mourinho, non sicuro di restare sulla panchina interista.
E bisognerà poi capire le intenzioni dello stesso Balotelli, che di fronte alla partenza da San Siro del portoghese, potrebbe chiedere di restare.

Nel frattempo si allontana il trasferimento di Albert Riera allo Spartak Mosca: dopo le accuse a Benitez, il giocatore spagnolo ha fatto un passo indietro e ora è disposto a restare, almeno fino al termine della stagione.

Tutti i siti Sky