Caricamento in corso...
08 maggio 2010

Ancelotti vuole Pato. Real Madrid: la notte degli addii

print-icon
pat

Alexandre Pato, oggetto del desiderio del Chelsea di Abramovich

Il Chelsea prepara 40 milioni di sterline per dare l'assalto all'attaccante del Milan. Il Times sostiene che il Milan potrebbe accettare solo per 60 milioni di euro. Al Bernabeu ultima partita per otto 'merengues'? Guti intanto ha scelto il Galatasaray

Carlo Ancelotti non se lo toglie dalla testa. Vuole Pato, e Abramovich è d'accordo. Il tesoro che il proprietario del Chelsea metterà a disposizione per la campagna acquisti dovrebbe essere speso in buona parte per dare l'assalto all'attaccante del Milan. Che, tra infortuni e divorzio, non sta passando proprio un bel periodo. Adriano Galliani ha sempre ribadito l'incedibilità del brasiliano, ma ancora oggi il Times rilancia: 40 milioni di sterline potrebbero far vacillare la dirigenza rossonera. Anche se è più verosimile che la valutazione si aggiri attorno ai 60 milioni di euro.

Di sicuro, sul mercato, finiranno tanti giocatori del Real Madrid. La partita contro l'Athletic Bilbao potrebbe essere l'ultima per ben otto giocatori. Di sicuro, sarà l'addio al suo popolo per Guti, che prima del Clasico con il Barcellona aveva annunciato l'addio alla Casa Blanca. Volerà a Instanbul, al Galatasaray di Frank Rijkaard. Il centrocampista spagnolo, secondo Marca, verrà ricoperto d'oro dal club turco, che dovrebbe garantirgli un posto da titolare fisso. Un altro che ha già deciso il suo futuro è Metzelder, che ha firmato con lo Schalke. Ma chi sono gli altri sei in bilico? Il primo è senz'altro Lassana Diarra. Da idolo dei tifosi, con la maglia numero dieci, il centrocampista francese viene dato come sicuro partente: decisivi in negativo gli ultimi mesi, passati tra infortuni più o meno reali e un comportamento non da Real. Poi c'è l'altro Diarra, Mahamadou: se dovesse arrivare un'offerta, verrà ceduto. Come Gago, che interessa al City di Mancini. Poi c'è Royston Drenthe, che ha passato la stagione tra panchina e infermeria: verrà venduto, magari in Italia. Interessava alla Fiorentina.

Infine due casi. Il primo è clamoroso: Gonzalo Higuain non ha ancora ricevuto l'offerta per il rinnovo del contratto. Ed è abbastanza strano, per uno che sta letteralmente trascinando il Real a suon di gol (28). Le offerte non mancano, Manchester United su tutti. Ma anche il Chelsea, se non dovesse riuscirci con Pato, proverebbe a prendere l'argentino. Per finire, Raul. Il capitano, ora infortunato, non ha ancora deciso il suo futuro. La dirigenza accetterà qualsiasi decisione, anche in caso di addio.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Tutti i siti Sky