Caricamento in corso...
12 maggio 2010

Man City, Mancini vuole Balotelli e Hamsik. Juve su Aquilani

print-icon
bal

Mario Balotelli e Roberto Mancini potrebbero ritrovarsi al Manchester City nella prossima stagione (Foto AP)

Comincia ad infiammarsi il calciomercato con le prime indiscrezioni. Secondo la stampa inglese il tecnico del City vorrebbe il "bad boy" dell'Inter e il centrocampista del Napoli. La rifondazione bianconera, invece, partirebbe dall'ex romanista

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Il Manchester City fa la spesa in Italia all'inseguimento di Mario Balotelli e Marek Hamsik. Il "Bad boy" dell'Inter - come lo definisce il Times - è un vecchio pallino di Roberto Mancini, che ha ottenuto dalla dirigenza del City la massima autonomia per il mercato estivo. E diversamente dal suo predecessore Mark Hughes che 12 mesi fa aveva chiesto solo giocatori con provata esperienza in Premier League, il tecnico italiano è convinto che due talenti come Balotelli e Hamsik non avrebbero alcun problema ad ambientarsi rapidamente in Inghilterra.

Dopo il quinto posto di quest'anno, il City punta alla qualificazione in Champions League la prossima stagione, obiettivo per il quale è già stato stanziato un budget importante. Tra gli obiettivi di mercato per l'attacco - secondo il Times - c'è anche il nome di Mirko Vucinic, mentre mancano solo gli ultimi dettagli per ufficializzare l'acquisto di Jerome Boateng, difensore dell'Amburgo.

Al contrario, potrebbe essere gà finita l'avventura inglese di Alberto Aquilani: dopo una stagione da comprimario, sfumato il sogno mondiale, il centrocampista del Liverpool potrebbe rientrare in Italia, destinazione Juventus. E' quanto scrive il Sun secondo cui il club di Anfield, nonostante gli oltre 20 milioni di euro spesi la scorsa estate, sta meditando la cessione dell'ex romanista. Tra i club interessanti ad Aquilani ci sarebbe dunque la Juventus pronta con un'offerta da 11 milioni di euro.

Tutti i siti Sky