Caricamento in corso...
30 maggio 2010

Abramovich torna a spendere: Kakà, Torres o Sneijder

print-icon
new

Secondo il News of the World, Abramovich è intenzionato a regalare ad Ancelotti un fuoriclasse per tentare l'assalto alla Champions

Dopo avere vinto Premier e FA Cup senza grandi acquisti, secondo il News of the World il presidente del Chelsea è pronto a sborsare circa 59 milioni: vuole almeno un fuoriclasse per centrare la Champions. L'ex rossonero in cima alla lista dei desideri

Dopo avere conquistato Premier League e FA Cup pur senza grandi investimenti sul mercato, Roman Abramovich è ora pronto a spendere oltre 50 milioni di sterline, circa 59 milioni di euro, per un grande colpo di mercato che possa aiutare il Chelsea e Carlo Ancelotti a strappare la Champions League all'Inter, il vero obiettivo di Abramovich. Secondo quanto scrive il tabloid domenicale britannico News of the World, sono tre gli uomini nel mirino del Chelsea: Kakà, Fernando Torres e l'interista Wesley Sneijder, in rigoroso ordine di preferenza. L'interesse dei Blues per Kakà non è cosa nuova. Il brasiliano del Real Madrid è un pallino di Carlo Ancelotti, che lo ha allenato diverse stagioni al Milan. I due sono legati da stima reciproca e amicizia. E considerata la deludente stagione di Kakà a Madrid un suo possibile addio è ipotizzabile. L'operazione sarebbe già entrata nel vivo: secondo il News of the World, Abramovich avrebbe recentemente spedito un suo fidato osservatore, Michael Emenalo, nel ritiro della Seleçao a Curitiba per seguire da vicino il recupero dell'ex rossonero. Nell'operazione che potrebbe portare l'ex Pallone d'Oro al Chelsea potrebbero rientrare sia Ashley Cole che Didier Drogba, fedelissimo di José Mourinho ai tempi in cui lo 'Special One' allenava i blues. Il 32enne bomber ivoriano sogna di giocare di nuovo per il tecnico portoghese. Il Chelsea non sembra intenzionato a venderlo, ma potrebbe ascoltare le offerte del Real Madrid per provare l'assalto a Fernando Torres. Difficile, invece, che il Chelsea si privi di Ashley Cole, pedina fondamentale della difesa di Ancelotti. Da risolvere, poi, il rebus centrocampo. Sia Joe Cole che Michael Ballack sono in scadenza di contratto. Il tedesco si è recentemente infortunato ed è stato costretto a rinunciare ai Mondiali. Stessa sorte è toccata a Michael Essien, stelle del Ghana che non andrà in Sudafrica. Il club di Stamford Bridge ha perciò cominciato a guardarsi intorno alla ricerca di possibili alternative. E il mirino, scrive ancora il News of the  World, è ora puntato sull'interista Sneijder, protagonista di una grande stagione in nerazzurro dopo l'addio al Real Madrid: l'olandese, dei tre uomini nel mirino di Abramovich, è quello che costa meno, e anche per questo un suo eventuale arrivo potrebbe non escludere quello di uno degli altri due.

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Tutti i siti Sky