Caricamento in corso...
07 giugno 2010

Benitez all'Inter, Moratti: "Accordo raggiunto"

print-icon
raf

afa Benitez è il nuovo tecnico dell'Inter, Moratti ha confermato il buon esito della trattativa

Il presidente nerazzurro conferma che la trattativa con il tecnico spagnolo è in dirittura d'arrivo: "E' l'allenatore su cui abbiamo puntato sin dall'inizio, garantirà continuità allo stesso livello di Mou". Martedì l'ufficialità. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

"La giornata decisiva per Benitez? Forse sì, ma bisogna chiedere a Branca". Così il presidente dell'Inter Massimo Moratti aveva risposto ai giornalisti che lo attendevano davanti agli uffici della Saras per chiedergli del nuovo allenatore dell'Inter.

E' stato il giorno decisivo per la trattativa. Anche perché nel pomeriggio è durato poco meno di un'ora di colloquio tra il presidente Moratti e il direttore dell'area tecnica Marco Branca.

Rafa Benitez è l'allenatore che garantirà all'Inter "continuità allo stesso livello". Ne è convinto il presidente nerazzurro Massimo Moratti che prevede di annunciare ufficialmente domani l'ingaggio dello spagnolo, assicurando che "l'accordo, più o meno, è fatto". Quella della dirigenza interista è una decisione convinta. "Eccome, non scegliamo l'allenatore se non ne siamo convinti - ha spiegato Moratti -, non è ancora chiuso tutto perché non si firma prima di sentire cosa si firma, ma decisamente abbiamo puntato su Benitez fin dall'inizio ed è il personaggio che consideriamo più utile per la continuità dell'Inter allo stesso livello".

Le ipotesi circolate in questi giorni di un contratto triennale da 5 milioni di euro a stagione sono però errate secondo il numero uno nerazzurro. "Chi l'ha scritto è fuori strada, per durata e quantitativo", ha tagliato corto Moratti aggiungendo che con Benitez si è parlato "di tutto ma non di mercato". Quindi anche dei collaboratori da cui sarà affiancato lo spagnolo sulla panchina dell'Inter. "Abbiamo parlato di tutto ma i numeri dei collaboratori che ho letto sui giornali fortunatamente sono sbagliati - ha detto Moratti -, ho letto numeri che spaventano, ma in realtà saranno numeri che rientrano nella normalità degli altri allenatori che abbiamo contattato in passato".

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

Tutti i siti Sky