Caricamento in corso...
22 giugno 2010

Galliani chiude a Ibra: "Ci piace Luis Fabiano"

print-icon
lui

Le prestazioni di Luis Fabiano al Mondiale sembrano aver convinto il Milan a puntare su di lui

L'ad rossonero definisce "impossibile" il passaggio dell'ex-interista al Milan: "In Spagna c'è un regime fiscale più favorevole e non è ipotizzabile che lui si riduca l'ingaggio". Si punta con decisione sul bomber della Seleçao: "Con lui c'è sintonia"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIOMERCATO

TUTTI I GOL DEI MONDIALI DA SKY SPORT

L'arrivo di Ibrahimovic dal Barcellona è inverosimile, mentre il Milan punta su Luis Fabiano.
Lo ha chiarito l'ad rossonero, Adriano Galliani, spiegando che l'attaccante brasiliano "piace storicamente al Milan, lo scorso anno ho parlato spesso con lui e c'è sintonia: potrebbe essere lui il nuovo acquisto; ma se nessuno parte nessuno arriva".
Ibrahimovic è una suggestione inverosimile? "Assolutamente sì - ha tagliato corto Galliani a margine della presentazione del nuovo logo della Serie A - in Spagna c'è un regime fiscale più favorevole, per cui il Barcellona paga una cifra lorda notevolmente inferiore a quella che dovrebbe pagare una squadra italiana. Quindi è impossibile un suo ritorno in Italia e non è ipotizzabile che lui si riduca l'ingaggio".
"Ai tifosi milanisti non è vietato sognare", ha voluto aggiungere Galliani sottolineando che la società terrà tutte le stelle, convinta di "continuare ad avere una grande squadra".

Infine il tema allenatore. Non è ancora possibile annunciare l'arrivo di Massimiliano Allegri, ma Galliani non è preoccupato: "bisognerebbe chiedere al mio amico Cellino, ma io ho la sua parola e questo mi basta", ha detto l'ad milanista, rivelando che oggi o domani incontrerà il presidente del Cagliari, per parlare anche della comproprietà di Astori.

Tutti i siti Sky