Caricamento in corso...
19 luglio 2010

Real all'italiana: stretta finale per Maicon e Thiago Silva

print-icon
int

L'uomo dei desideri di Mou. Il Real Madrid si è dato 48 ore per chiudere la trattativa con l'Inter per Maicon (foto lp)

Per "As" Perez avrebbe dato al suo staff 48 ore di tempo per concludere il trasferimento dell'interista a Madrid. L'agente del rossonero: "Piace, ma con 10 milioni non se ne fa nulla". E' giallo Khedira: "Non c'è nessun accordo tra Real e Stoccarda"

TUTTI I COLPI DEL MERCATO ESTERO

Ci sono soltanto 48 ore di tempo per concludere il trasferimento di Maicon dall'Inter al Real Madrid. Il club presieduto da Florentino Perez si è dato un limite di tempo decisamente ristretto per chiudere l'intesa con Moratti e accontentare José Mourinho. Secondo quanto riporta il quotidiano "As", nelle riunioni avute negli ultimi giorni coi dirigenti del club madrileno il tecnico di Setubal ha fatto presente che l'esterno brasiliano è una pedina "imprescindibile" del suo progetto. Valdano e i suoi collaboratori si sono così convinti della necessità di fare un ulteriore sforzo per ottenere Maicon, ma la cifra di 35 milioni richiesta dai nerazzurri è comunque giudicata troppo alta. Per questo motivo dalle parti del Bernabeu stanno pensando ad una soluzione alternativa: se entro due giorni l'affare non dovesse avere uno sbocco decisivo si punterebbe all'acquisto di un forte centrale difensivo con conseguente spostamento di Sergio Ramos sulla fascia. 

Nel mirino del Real Madrid c'è anche Thiago Silva, ma per 10 milioni non se ne fa nulla. A dirlo è l'agente del difensore del Milan, Paulo Tonietto: "Sappiamo che il Real vuole Thiago Silva – afferma alla stampa brasiliana -. E' un interesse personale di José Mourinho che ha tentato di acquistarlo quando era allenatore dell'Inter". Secondo Tonietto però, la cifra "sparata" dai media spagnoli non è adeguata al valore del giocatore: "Per parlare di una possibile trattativa con il Real, il Milan deve essere disposto a cedere Thiago Silva - aggiunge -. Diciamo che solo il suo braccio vale 10 milioni di euro...Thiago Silva è uno dei migliori calciatori nel suo ruolo".


Nel frattempo Sami Khedira ha assicurato che non esiste nessun accordo tra la sua squadra, lo Stoccarda ed il Real Marid. "Non c'è nessun accordo con il Real Madrid", ha affermato il centrocampista tedesco a 'Kicker'. "E neanche ho deciso quello che farò", ha aggiunto. Anche lo Stoccarda ha  smentito la cessione immediata di Kedhira al club madrileno. "Non ci sono contatti con il Real. Possiamo scartare definitivamente che si chiuda il passaggio del giocatore nelle prossime ore", ha detto alla dpa il portavoce della squadra tedesca, Oliver Schraft.

Secondo i media spagnoli comunque, Khedira, che ha il contratto in scadenza con lo Stoccarda nel 2011, avrebbe accettato un contratto  fino al 2015 con il Real Madrid. Il quotidiano sportivo spagnolo "As" parla di 15 milioni di euro e anche la stampa di Stoccarda fa riferimento a cifre simili. Khedira ha semplicemente detto che giovedì ha avuto "una conversazione molto franca" con l'allenatore dello Stoccarda, Christian Gross. "Ora sono in ferie, dopo ci siederemo e continueremo a parlare".

Tutti i siti Sky