Caricamento in corso...
13 agosto 2010

L'Amburgo snobba la Juve: l'offerta per Elia non è seria

print-icon
spo

Eljero Elia, esterno dell'Amburgo, corteggiato dalla Juventus (foto Ansa)

Il club tedesco fa sapere che non bastano 12 milioni per la cessione dell'esterno olandese: "Se lo vendiamo, dobbiamo incassare il denaro necessario per comprare due o tre giocatori". Anche il Wolfsburg alla finestra

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Il tabellone del calciomercato


"La Juventus ha fatto un'offerta di 12 milioni. Non la considero una proposta seria. Se c'è un interesse reale, bisognerebbe fare un'offerta seria". Bastian Reinhardt, direttore sportivo dell'Amburgo, punge la Juventus e alza il prezzo di Eljero Elia, 23enne esterno olandese che milita nel club tedesco.

"Il procuratore di Eljero ci ha informato che la Juventus e il Wolfsburg lo hanno contattato", dice Reinhardt al quotidiano Bild. Solo la Juve, però, ha formalizzato una proposta. "Dal Wolfsburg non è arrivato nulla", dice il dirigente. La cifra indicata dalla società italiana non si avvicina alle richieste dell'Amburgo. "Se vendiamo Elia, dobbiamo incassare il denario necessario per comprare 2 o 3 giocatori", aggiunge.

Commenta nel forum della Juventus

Tutti i siti Sky