Caricamento in corso...
17 agosto 2010

No di Ozil all'Inter. Il padre: "Vuole solo il Real Madrid"

print-icon
ger

Ozil durante Germania-Serbia

Il papà del giocatore del Werder Brema ha rivelato uno scenario di mercato: "Mio figlio ha rifiutato un'offerta di circa 30 milioni dei nerazzurri perchè desidera diventare un giocatore del Real. Avremmo potuto accettare e ora Mesut sarebbe già a Milano"

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Il tabellone del calciomercato

Il calendario della Serie A e della Serie B

Mesut Ozil ha rifiutato un'offerta dell'Inter di circa 30 milioni e lascerà il Werder Brema solo per trasferirsi al Real Madrid quest'anno o la prossima stagione, quando potrebbe trasferirsi in Spagna a parametro zero. Dell'accordo fra il giocatore e il club spagnolo, così come l'offerta che sarebbe  stata presentata dall'Inter e accettata dal Werder Brema, ha parlato  il padre del centrocampista tedesco, Mustafa Ozil, al quotidiano turco 'Hurriyet'. "Mesut e io siamo stati a casa di Florentino Perez a Madrid, ci siamo capiti subito perchè già si era parlato praticamente di  tutto", spiega il padre del giocatore nell'intervista rilanciata dal  quotidiano spagnolo Marca.

"Abbiamo promesso a Florentino che se il  Werder Brema non lo lascerà partire adesso, Mesut il prossimo anno verrà a giocare nel Real Madrid gratis perchè il suo contratto scadrà quest'anno. Gli abbiamo anche fatto sapere che la nostra  parola è sacra e che siamo persone responsabili", aggiunge. Prima del presunto accordo fra Ozil e il Real, tuttavia, il  Werder Brema avrebbe dato il nulla osta alla cessione del giocatore all'Inter. Una telefonata di Florentino Perez avrebbe poi impedito che l'operazione andasse a buon fine: "Il Werder e noi abbiamo avuto fra le mani un'offerta vicina ai 30 milioni di euro dell'Inter. Se l'avessimo accettata Mesut ora starebbe già giocando lì, ma mio figlio ha sempre detto che l'unico club in cui vorrebbe giocare è il Real Madrid".

Tutti i siti Sky