Caricamento in corso...
26 agosto 2010

Doppio no alla Juve: dopo Di Natale anche Burdisso

print-icon
udi

Di Natale ha rifiutato la Juventus per restare all'Udinese

La volontà del capitano dell'Udinese ha fatto saltare definitivamente il trasferimento a Torino. Il capocannoniere della Serie A ha fatto sapere di voler chiudere la carriera in Friuli. E il difensore vuole solo la Roma. IL TABELLONE

Le novità della stagione 2010-2011, guarda l'album

Il tabellone del calciomercato


Gioca a Fantascudetto

Di Natale ha rifiutato il trasferimento alla Juventus. E' quanto riferito poco fa da Sky Sport 24. L'attaccante napoletano abbia deciso di non tradire la città di Udine chiudendo quindi la carriera in Friuli. Totò Di Natale non sarà quindi un giocatore della Juventus.

E' stata la stessa società a precisare che "in questi giorni non è mai stata aperta trattativa con alcun club per il trasferimento del calciatore, nè è mai avvenuto alcun incontro con rappresentanti di altre società".

Ma è stato proprio Totò Di Natale a scegliere: "Il giocatore, nelle passate giornate, ha espresso il desiderio di valutare alcune offerte, la più concreta dalla Juventus - spiega l'Udinese sul suo sito -, e alla fine ha ribadito, coerentemente con quanto espresso nel corso degli ultimi anni, la volontà di restare a Udine". La società ha espresso soddisfazione per la "decisione presa dal proprio capitano e ritiene archiviata la vicenda".

Un no alla Juventus arriva anche dal difensore Nicolas Burdisso. Il giocatore dell'Inter, la scorsa stagione alla Roma, vuole tornare in giallorosso. Il club capitolino presenterà un'offerta pari a quella della Juventus per il giocatore, che quindi andrà in giallorosso.

La notizia arriva dall'agente del difensore, Fernando Hidalgo, intervistato telefonicamente da Sky Sport 24. "Abbiamo incontrato il ds della Roma Daniele Pradè e ci ha detto che la società farà un'offerta all'Inter pari a quella della Juventus". La "volontà definitiva" di
Burdisso e' dunque quella di andare in giallorosso, "dal momento che per l'Inter non c'è alcun danno economico.

Ringraziamo comunque Marotta e tutta la Juventus - ha aggiunto Hidalgo - ma se l'offerta sarà pari a quella bianconera il giocatore non avrà dubbi". A chi gli chiedeva cosa accadrebbe se l'Inter dovesse accettare invece l'offerta della Juventus, Hidalgo ha risposto netto: "O la Roma o resta all'Inter".

Il calendario della Serie A e della
Serie B

Tutti i siti Sky