Caricamento in corso...
01 settembre 2010

Sul web "Milan atomico e stellare". Inter, paura zeru tituli

print-icon
tre

Ibra, Robinho, Borriello: Milan e Roma rafforzate, l'Inter invece è rimasta alla finestra

Numeri da capogiro sul sito e sulla pagina Facebook dei rossoneri: l'entusiasmo galoppa online. E invece su Fcinternews.it, per esempio, i fan nerazzurri delusi si interrogano spaventati: come possiamo far la frittata senza uova? Ecco il tam tam in Rete

Che folla al mercato: tutte le facce nuove

Tutto il tabellone del calciomercato


Per anni - prima dell'ultimo lustro costellato di successi - ogni fine estate ai tifosi nerazzurri, inebriati dalle campagne acquisti del presidente Moratti, i rivali rossoneri dedicavano l'ormai celebre coro dell'interista chiacchierone: intento a sogni di gloria in riva al mare ma a bocca asciutta a fine campionato. Incrociando le dita, i sostenitori del Diavolo sperano che la storia non si ripeta. Quest'anno, infatti, i "chiacchieroni sognatori" sono loro.

In delirio per il doppio colpo Ibra-Robinho, i tifosi rossoneri si sono riversati in massa sulle praterie virtuali del web per esprimere tutto il loro entusiasmo: tanto travolgente da polverizzare ogni record di accessi sul sito ufficiale di Via Turati e da spingere ben oltre quota un milione il numero di amici sulla pagina Facebook della società. Un entusiasmo debordante, nei numeri e nei commenti, cui fa da contraltare l'atteggiamento compassato dei tanti sostenitori interisti che, sulla rete pure loro, non mancano di esprimere malumore per una campagna acquisti al di sotto delle attese e il timore che, dopo i colpi milanisti e l'addio di Mourinho, il divario tra le due società si sia sensibilmente ridotto.

In casa Milan il sito ufficiale ha registrato, nell'ultima settimana di agosto, quasi 13 milioni di pagine visitate mentre gli utenti unici sono stati 1.725.537. Ieri, ultimo giorno di mercato, il sito ha riportato la miglior performance di sempre: 3.533.000 pagine viste e 426.541 utenti unici. Numeri da capogiro, come il milione e quarantamila 'amici' raggranellati dalla pagina Facebook del Milan su cui il popolo rossonero ha postato migliaia di commenti.

Nel vortice di allegria e entusiasmo, due gli aggettivi più utilizzati per descrivere il nuovo Milan: stellare e atomico. Non galattico - la definizione non ha portato troppa fortuna all'ultimo Real di Kakà - ma già in grado di fare sognare e sostituire al 4-2-3-1, marchio di fabbrica di Mourinho, il 4-2-3-1 "super-fantasia" di Allegri.

E' questo, infatti, il modulo preferito dagli internauti milanisti che vogliono in campo sin dal primo minuto quello che un tifoso, su Facebook, ha già ribattezzato il Ro-Pa-Ib-Ro, quartetto di fenomeni supportato dai muscoli di Ambrosini e dalla grazia di Pirlo, per dare l'assalto al campionato e a tutte le altre competizioni che vedono in corsa il Milan. Competizioni che, la scorsa stagione, hanno fatto la gioia dell'Inter e dei suoi tifosi. Detentori del 'triplete' ma preoccupati per l'austerity scelta da Moratti.

"Se l'Inter ritiene di dover appianare i buchi societari dovrebbe assumersi le responsabilità del caso e dichiararlo ai tifosi - scrive 'Tifoso ferito' sul sito Fcinternews.it -. Non prendeteci per fessi, quello lo facevano quelli del Milan da 3 anni a questa parte... adesso siamo stati capaci di far resuscitare i Morti con Ibrahimovic!!. Siamo indignati, irritati e angosciati dalle mosse societarie dalle false frasi di circostanza riguardo la forza dei campioni d'Europa - aggiunge -: questa squadra la conosciamo e sappiamo bene che senza il suo condottiero rende la metà!".

Parole dure come quelle di Giuseppe, altro navigatore su Fcinternews.it. "Come non poteva Moratti rispondere agli acquisti provocatori della formazione rossonera? - si chiede -: si trattava solo di aspettare il lieto annuncio. Poi sono arrivate le 19 ed ho capito che mi ero solo illuso...". Illuso e perplesso come altri sostenitori, preoccupati per la stagione appena iniziata. "La mia nonna - scrive Antonio -  diceva sempre: 'Senza uova non si possono fare frittate!'... Io spero che senza una campagna acquisti non facciamo zeru tituli! Solo il tempo lo dirà - conclude -: per il momento è solo un grande boh!".

Guarda anche:
Milan da re, Roma da sogno, nuova Juve. E l'Inter guarda
Anche Robinho! Galliani: "Siamo una squadra stellare"

Tutti i siti Sky