Caricamento in corso...
08 settembre 2010

Galliani: un giorno mi piacerebbe vedere Balotelli al Milan

print-icon
ibr

I buoni rapporti tra Raiola e Galliani, dopo l'affare Ibrahimovic, potrebbero aprire in futuro clamorosi scenari rossoneri per Balotelli

Il dirigente rossonero, che non ha voluto commentare le voci su Kakà all'Inter, apre l'era Ibra e all'attaccante del City: "Non nascondo, soprattutto adesso che non è più dell'Inter, che un giorno mi piacerebbe vedere Mario con la nostra maglia"

ALBUM: Il Milan –  Le novità della stagione 2010-2011
Il tabellone del calciomercato - Fantascudetto

Commenta nel forum del Milan

"Entusiasmo? Lo capiamo soprattutto dalla risposta dei tifosi. Oggi abbiamo raggiunto quota 40 mila abbonati per le partite di Champions League e procediamo a una media di 5 mila tessere al giorno. Non facciamo previsioni ma di questo passo arriveremo a un vero e proprio record". Così l'amministratore delegato del Milan Adriano Galliani all'ingresso degli uffici della Lega ha parlato del boom di abbonamenti dopo l'ultima campagna acquisti. Dal punto di vista tecnico la palla passa ad Allegri che dovrà decidere quanti e quali attaccanti rossoneri schierare nella partita di domenica contro il Cesena: "Due, tre, quattro punte...Sarà Allegri a decidere – puntualizza Galliani -. Oggi ci sarà il primo allenamento di Ibrahimovic con la squadra e dopo credo che l'allenatore si potrà fare un'idea".

Galliani non ha voluto commentare le voci di mercato circa un possibile passaggio di Kakà all'Inter, ha rivolto i complimenti Huntelaar per i cinque gol in due partite con la sua nazionale e un pensiero su Mario Balotelli: "Abbiamo fatto ottimi affari con Raiola - spiega - di Balotelli non abbiamo parlato ma non nascondo, soprattutto adesso che non è più dell'Inter, che un giorno mi piacerebbe vederlo in maglia rossonera".

Tutti i siti Sky