Caricamento in corso...
22 ottobre 2010

Telenovela Rooney. La paura fa 5: rinnova fino al 2015

print-icon
roo

La notizia del rinnovo sul sito ufficiale del Manchester United

Ufficiale il prolungamento del contratto dopo le minacce dei tifosi: nella notte l'intervento della polizia per proteggere la casa dell'attaccante. Ferguson: "Diventerà uno dei più grandi della storia del Manchester". Ma intanto si ferma 3 settimane

Commenta nel forum di calciomercato

Wayne Rooney ci ha ripensato: resta al Manchester United e ha firmato un contratto per altri 5 anni. Lo ha reso noto il club in un comunicato ufficiale. Nella notte alcuni tifosi inferociti dello United hanno assediato l'abitazione dell'attaccante che aveva annunciato di voler cambiare squadra per dissidi con l'allenatore Sir Alex Ferguson.

Il 24enne bomber ha chiesto l'intervento della polizia della contea di Cheshire, dove risiede in una lussuosa abitazione, dopo essere stato minacciato addirittura di morte se dovesse decidere di restare a Manchester ma di cambiare sponda e passare al City. "Vai al City e muori", recitava infatti uno striscione esposto dagli accesi fan, alcuni dei quali hanno più volte suonato al citofono chiedendo al calciatore di spiegare i veri motivi per cui vuole andare via.

Infortunio - Non festeggia come si deve, però, Wayne Rooney. L'attaccante dovrà rimanere fermo per 3 settimane per un problema alla caviglia manifestatosi nell'allenamento di inizio settimana.

Le parole di Ferguson - "È stata una settimana difficile - è il commento di Sir Alex Ferguson -, ma sono contentissimo che Wayne abbia deciso di rimanere, gli ho detto che per lui la porta è sempre aperta. A volte può essere difficile rendersi conto di quanto sia grande un club e ci vuole qualcosa, come gli eventi degli ultimi giorni, per capirlo. Adesso penso che Rooney abbia capito la grandezza del Manchester United. Sono contento che abbia accettato la sfida di guidare i giocatori più giovani e fare di se stesso uno dei più grandi nella storia del Manchester. Con questa scelta ha dimostrato carattere e anche di avere fiducia nel club. Ora sono convinto che tutto dimostreranno a Wayne il proprio sostegno, ne ha bisogno per fornire quelle prestazioni che tutti conosciamo".

Le parole Rooney - "Sono felice di aver firmato questo rinnovo - ha dichiarato l'attaccante che appena un paio di giorni fa aveva diramato un comunicato stampa per
ufficializzare la sua decisione di non prolungare il contratto -. Negli ultimi due giorni ho parlato con i dirigenti e mi sono convinto che appartengo a questo club. Mercoledì avevo detto che Ferguson è un genio, la sua convinzione e il suo sostegno mi hanno convinto a restare". Rooney, che domenica festeggerà il suo 25esimo compleanno, è arrivato al Manchester United dall'Everton, nel 2004, ad appena 19 anni. Se il contratto verrà rispettato fino al 2015, per lui saranno 11 le stagioni con la maglia dei "red devils". In questi giorni si era scatenata un'asta per il suo cartellino, Manchester City, Chelsea, Real Madrid e Barcellona sognavano di ingaggiarlo, ma Wayne Rooney ha scelto ancora una volta lo United.

Tutti i siti Sky