Caricamento in corso...
05 novembre 2010

Pastore, voglia blaugrana: "La mia priorità è il Barcellona"

print-icon
jav

Javier Pastore è nato il 20 giugno 1989 a Córdoba, in Argentina

Il numero 27 rosanero, intervistato dal quotidiano catalano "Mundo Deportivo", ha espresso il suo desiderio di vestire, un giorno, la maglia blaugrana: "Ho 21 anni, a Palermo sanno bene che sarebbe un sogno giocare insieme a Lionel Messi al Barcellona"

Commenta nel forum del Palermo

Il fantasista del Palermo, l'argentino Javier Pastore, sogna di giocare al Barcellona. È una sua "priorita'" in un futuro prossimo per lo "stile di gioco", lo ha confessato in un'intervista al quotidiano catalano 'Mundo Deportivo'. "Il Barça per stile di gioco è la squadra che mi piace di più. Il Barcellona è la più forte, sicuro", ha dichiarato Pastore che negli ultimi giorni ha guadagnato le prime pagine dei giornali per l'interessamento del Real Madrid e del Barcellona per la prossima stagione.

"Sono tranquillo, le cose mi stanno riuscendo e sto imparando moltissimo. Credo che sto andando per la strada giusta e voglio continuare a migliorare. Ho 21 anni e ho molte cose ancora da imparare. Qui a Palermo sto tentando di imparare il più possibile passo dopo passo", ha spiegato l'argentino. A Palermo sanno bene che è "un sogno" giocare insieme a Lionel Messi al Barcellona.

"Sarebbe un sogno giocare con lui al Barcellona, una squadra molto più grande del Palermo. È quello che voglio. Ho sempre sognato di giocare in Europa ed ora che sono qui voglio continuare a crescere e so che per farlo devo giocare in club come il Barça", ha commentato Pastore. Il giocatore rosanero ha parlato anche della conferma di Sergio Batista come ct della nazionale argentina. "Era la cosa migliore che potevano fare. Batista è un grande tecnico che conosce la maggioranza dei giocatori perché li ha avuti nell'under 20, e questo lo aiuta moltissimo. È molto importante per noi". Pastore ha quindi manifestato il suo desiderio di brillare anche con la sua nazionale: "Sono contento ogni volta che mi chiamano. È un sogno raggiunto quello di giocare con i compagni che ho nell'albiceleste".

Tutti i siti Sky