Caricamento in corso...
20 dicembre 2010

Cassano-Milan, è fatta: c'è l'accordo con Samp e Real

print-icon
cal

Antonio Cassano corre verso Milano, il suo passaggio al Milan è ormai imminente

L'intesa definitiva per il passaggio in rossonero è stata raggiunta. Trovata anche la formula per il versamento dei famosi 5 milioni di euro alla società spagnola. FantAntonio, che si è ridotto leggermente l'ingaggio, firmerà un contratto fino al 2014

E su facebook è febbre Cassano

L'album con tutte le foto su Antonio Cassano

Le foto dei tifosi sotto casa Cassano

Antonio Cassano lascia la Samp. Domani arriverà la firma dell'attaccante barese con il Milan fino al 2014. Il giocatore si è ridotto l'ingaggio da tre milioni a due milioni e ottocentomila euro, mentre la Sampdoria pagherà un milione e mezzo al Milan pur di dire addio al giocatore. Il resto sarà saldato dal Milan al Real Madrid, che percepirà cinque milioni di euro, pattuiti nel contratto che l'allora ad dei doriani, Marotta, siglò con il club spagnolo e che appunto prevedeva un saldo in caso di cessione di Cassano da parte della Samp ad un'altra società.

Un terzo, un terzo e un terzo, insomma: dovrebbe essere questa la soluzione per superare l'ultimo scoglio sulla via del passaggio di Antonio Cassano dalla Samp al Milan. La trattativa negli ultimi giorni si era arenata sui 5 milioni di euro che il Real pretendeva come premio di valorizzazione - incluso nel contratto di Fantantonio a Genova -: ora Samp Milan e giocatore avrebbero deciso di dividere appunto in parti uguali il carico della spesa, per girare l'intera somma al club spagnolo che nel 2007 cedette il giocatore al club blucerchiato.

Commenta nei forum di Milan e Sampdoria

Tutti i siti Sky