Caricamento in corso...
22 dicembre 2010

Inter-Benitez, si tratta: divorzio in mano agli avvocati

print-icon
spo

Rischia di durare davvero poco l'avventura di Benitez alla guida dell'Inter di Moratti. Difficile gestire il dopo Mourinho

L'agente del tecnico spagnolo ha incontrato i dirigenti dell'Inter: si parla per cercare di risolvere il contratto. Intanto il presidente nerazzurro commenta la situazione: "Una matassa inaspettata". LE FOTO: CHI NON MANGIA IL PANETTONE

Panchine bollenti, chi non mangerà il panettone? Guarda le foto

Sfoglia l'album dell'Inter

La "matassa" inizia a sbrogliarsi. Manuel Garcia Quilon, l'agente che rappresenta Rafa Benitez, si è incontrato con i dirigenti dell'Inter. "Stiamo parlando, non posso dire nulla" si è limitato a dire Quilon lasciando gli uffici del vicepresidente nerazzurro Rinaldo Ghelfi, dove erano presenti anche il direttore tecnico Marco Branca e uno dei legali del club, Angelo Capellini.
Aggiungendo poi: "Non siamo nè ottimisti nè pessimisti, ci rivedremo per parlare ancora".
L'Inter cercherà di arrivare a una risoluzione per giusta causa, contestando all'allenatore le frasi pronunciate dopo la vittoria al Mondiale. Dal suo, benitez non è disposto a rinunciare a nulla. Nel frattempo, Leonardo scalpita.

In precedenza, uscendo dai suoi uffici verso l'ora di pranzo, il presidente Massimo Moratti aveva assicurato di non aver avuto modo "di sentire nessuno, stiamo cercando di capire, questa situazione è un po' una matassa; tutto quello che è successo è un po' inaspettato, stiamo valutando tutti i punti di vista".
Aggiungendo: "Ditemi voi se ci sono novità perché giuro ho avuto altro da fare e non so niente".

E mentre i vertici interisti cercano di sbrogliare la "matassa" legata all'addio di Rafa Benitez e alla sua successione, potrebbe essere in arrivo un primo rinforzo per la squadra nerazzurra, il difensore Andrea Ranocchia. Poco dopo le 18, infatti, negli uffici del vicepresidente e "ministro delle finanze" nerazzurro, Rinaldo Ghelfi, sono arrivati l'agente di Ranocchia, Tullio Tinti, e Stefano Capozzucca, direttore sportivo del Genoa, che possiede il cartellino del difensore centrale in comproprietà con l'Inter.

Guarda anche:
Benitez in Premier? Pronto l'accordo con l'Inter: 8 milioni

Commenta nel Forum dell'Inter

Tutti i siti Sky