Caricamento in corso...
28 dicembre 2010

Napoli, Bigon punta su Lucarelli: "Ma faremo qualcos'altro"

print-icon
luc

E' Cristiano Lucarelli il primo rinforzo del mercato di gennaio del Napoli, parola di Riccardo Bigon (Getty)

Il ds azzurro confida molto nel bomber livornese al rientro dopo un lungo infortunio ma non esclude altri interventi: "Cristiano sarà una pedina in più. Siamo a buon punto in varie situazioni ma in questo periodo meno si parla e meglio è"

IL TABELLONE CON TUTTE LE TRATTATIVE

Sfoglia l'Album del Napoli

"Sul mercato qualcosa faremo, siamo a buon punto in varie situazioni ma in questo periodo meno si parla e meglio è". Lo ha detto il direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon, ufficializzando anche l'arrivo di Fernandez a giugno nel corso della conferenza stampa di fine anno del Coni, coordinata dall'Ussi Campania e dal suo presidente Mario Zaccaria, nel corso della quale sono stati premiati i migliori atleti e le società del 2010.

"Nel nostro calcio drogato di operazioni, sembra che acquistare il prodotto sia il fattore principale - ha sottolineato il d.s - se io ora dicessi acquistiamo 20 giocatori può fare piacere, ma non fa parte della nostra filosofia. Sicuramente faremo qualcosa. Siamo a buon punto in varie situazioni. In questo periodo meno si dice e meglio è. La pressione mediatica è forte. Conviene portare a termine le trattative in sordina, sia per non far elevare i prezzi. Noi guardiamo sempre avanti. Dobbiamo lavorare bene ed essere bravi".

Bigon, si è soffermato anche su Cristiano Lucarelli che ha definito 'un acquisto di gennaio'. "Cristiano è la dimostrazione che il lavoro paga sempre. Con il Lecce è stato convocato, era nel ritiro pre partita, per cui a gennaio sarà un nostro acquisto. Sarà quindi una pedina in più".

Ed ancora sul mercato in entrata. "Fernandez è un difensore che, nella prossima stagione, farà parte del Napoli. La trattativa è conclusa". L'ultima domanda è poi stata sul mercato in uscita e soprattutto sulla possibilità di vedere Santacroce con un'altra maglia. "Nelle campagne acquisti del passato - ha concluso Bigon - abbiamo dimostrato che siamo disposti a trovare situazioni migliorative. Chi resta al Napoli deve dimostrare di avere il fuoco sacro dentro per dare un contributo. Nel caso di Santacroce vedremo cosa il mercato proporrà e cosa vuole fare lui. Le decisioni si prendono sempre insieme".

Commenta nel Forum del Calciomercato

Commenta nel Forum del Napoli

Tutti i siti Sky