Caricamento in corso...
02 gennaio 2011

Ronaldinho è in Brasile, è sfida tra Flamengo e Gremio

print-icon
ron

Ronaldinho corre verso il Flamengo (Getty)

Il giocatore è atterrato in patria prima a San Paolo, ma poi si è diretto a Rio dove incontrerà il fratello Roberto De Assis e l'ad Adriano Galliani per trovare una soluzione: il Flamengo avrebbe sorpassato il Gremio nella corsa al fantasista

IL TABELLONE CON TUTTE LE TRATTATIVE

Commenta nel forum del Milan


Ronaldinho lascia il ritiro di Dubai: giocherà in Brasile

Ronaldinho è atterrato a San Paolo proveniente da Dubai. Subito dopo il calciatore si è diretto verso il terminal dei voli interni, da dove è ripartito per Rio. Lo ha riferito Rete Globo nei suoi notiziari, e la notizia è stata poi diffusa anche dal sito 'Globoesporte'. A Rio Ronaldinho si fermerà questa notte, poi dovrebbe incontrare suo fratello Roberto de Assis e l'a.d. milanista Adriano Galliani, che si trovano anche loro nella metropoli carioca.

Secondo quanto ha riferito un passeggero del volo da Dubai, in aereo il calciatore avrebbe confidato ad alcuni brasiliani presenti che giocherà nel Gremio. Ma secondo quanto ha riferito Rete Globo, fin da giovedì scorso Ronaldinho si sarebbe messo in contatto con Adriano, chiamandolo, per chiedergli informazioni su Rio e sui metodi di allenamento nel Flamengo. Al romanista avrebbe poi chiesto se valga la pena vivere a Rio (l'Imperatore avrebbe ovviamente risposto di sì), confidandogli di essersi già accordato con la squadra rossonera che ha vinto il 'Brasilerao' 2009. All'ex compagno di nazionale Ronaldinho avrebbe anche rivelato che suonerà con un gruppo di 'pagode', i Revelaçao, nel giorno della sua presentazione a Rio.

'Globoesporte' rivela anche che nell'ultima settimana la presidente del Flamengo Patricia Amorim si sarebbe incontrata per tre volte con Roberto de Assis, all'hotel Fasano di Ipanema, per mettere a punto i termini dell'accordo. Il giocatore riceverebbe 30 milioni di reais (circa 13 milioni di euro) per 30 mesi di contratto con il 'Fla', più una percentuale sulla vendita delle maglie della squadra con il suo nome e numero. Al progetto collaborerebbero alcuni sponsor pronti a coprire le spese. Durante il veglione di Capodanno passato a Buzios, la Amorim avrebbe confidato ad amici che "Ronaldinho è vicinissimo al Flamengo".
Intanto Roberto de Assis starebbe già cercando casa per il fratello nella zona di Recreio dos Bandeirantes, a Barra da Tijuca.

La stampa brasiliana è sicura di un sorpasso del Flamengo sul Gremio, ma il club di Porto Alegre continua a dirsi tranquillo e ottimista sull'ingaggio di Ronaldinho. Il vicepresidente, Antonio Vicente Martins, in un'intervista rilasciata al quotidiano 'Zero Hora' assicura che ancora non c'è "nulla di definito sul futuro del giocatore, noi restiamo ottimisti. Non commento certe indiscrezioni, ma posso dire che Roberto De Assis non sta facendo nessuna asta per piazzarlo al migliore offerente. Per quanto ci riguarda la trattativa va avanti come previsto". Nelle prossime ore, secondo 'Zero Hora', De Assis tornerà a incontrare Adriano Galliani a Rio de Janeiro.

Beautiful Lab: Tutto Cassano e le cassanate in 6 minuti

Da Rhobinho Fiera a Crescinzaghi: la nuova metrò milanese

Sfoglia l'Album del Milan

Tutti i siti Sky