Caricamento in corso...
02 febbraio 2011

Nagatomo: ''E' un onore poter giocare nell'Inter''

print-icon
nag

Primo allenamento alla Pinetina per Nagatomo

Primo allenamento alla Pinetina per il giapponese e subito la convocazione per la partita contro il Bari. L'ex giocatore del Cesena è entusiasta: ''Voglio giocare il prima possibile e fare qualcosa d'importante per questa squadra''

Sfoglia tutto l'Album della Serie A

Sfoglia l'album dell'Inter


Primo allenamento e subito la convocazione per Bari-Inter, gara in programma domani sera al San Nicola e che potrebbe essere quella dell'esordio in nerazzurro per Yuto Nagatomo. L'esterno sinistro giapponese prelevato dal Cesena ha rilasciato un'intervista esclusiva a Inter Channel parlando del suo primo giorno di lavoro alla Pinetina. "I miei compagni oggi sono stati gentilissimi. Poi, sono in quello che è un posto bellissimo, il centro sportivo dell'Inter", ha dichiarato Nagatomo, reduce dal successo ottenuto dalla sua nazionale, allenata da Alberto Zaccheroni, in Coppa d'Asia.

"Per me è un onore essere qui in questo club. Voglio giocare il prima possibile e fare qualcosa d'importante per questa squadra. Il mio punto di forza - spiega l'ex Cesena - è l'uno contro uno e la velocità. Innanzitutto vorrei aiutare la squadra sfruttando queste mie capacità". Nagatomo ha scelto la maglia numero 55. "Ho sempre utilizzato il numero 5, ma visto che qui era già usato da Dejan Stankovic ho chiesto di poter aggiungere una cifra e prendere il 55". Nagatomo è già nella storia dell'Inter visto che, finora, nessun giocatore giapponese aveva vestito la maglia nerazzurra. "Sono molto onorato e ce la metterò tutta per dimostrarmi al livello di questa grande squadra", ha concluso.

Commenta nel forum dell'Inter

Tutti i siti Sky