Caricamento in corso...
09 marzo 2011

In Spagna sicuri: Kakà via a giugno. E l'Inter pensa a Tevez

print-icon
kak

Il futuro di Kakà sembra essere lontano da Madrid (Getty)

Secondo il quotidiano As il brasiliano non rientra più nei piani del club madrileno. Difficile però trovargli una collocazione, visti i 9 milioni netti d'ingaggio. E in Inghilterra si parla di un possibile approdo a Milano dell'argentino del City

Calciomercato, tutte le trattative

Il Real Madrid sta pensando seriamente di cedere Ricardo Kaka' alla fine del campionato spagnolo. Lo scrive il quotidiano sportivo 'As'. Il 28enne campione brasiliano, acquistato dal Milan per 65 milioni di euro, è legato al Real ancora per quattro stagioni, ma non si è ancora ripreso dal grave infortunio dell'anno scorso che lo ha costretto a operarsi al ginocchio sinistro. Dopo l'intervento Kakà ha ripreso gli allenamenti a dicembre ed è tornato in campo soltanto a gennaio, senza peraltro convincere molto nè Mourinho nè la società.

Il brasiliano sarà costretto a restare nuovamente fermo per quindici giorni per una ricaduta al ginocchio operato. Il problema, sostiene 'As', sarebbe il faraonico ingaggio di Kakà, che guadagna nove milioni di euro netti a stagione, che diventano 15 comprese le tasse, per i prossimi quattro anni. Anche il Milan, per bocca del suo presidente Silvio Berlusconi, si è tirato fuori dalla corsa per Kakà, anche se nessun colpo di scena può essere escluso, compreso quello di un passaggio del sudamericano in Russia al Rubin Kazan.

Nel frattempo l'Inter inizia a muoversi per Carlos Tevez. Almeno secondo quanto riporta il sito inglese 'Talksport', secondo cui il procuratore dell'attaccante argentino Kia Joorabchian sarebbe al lavoro per portarlo a Milano e avrebbe gia' avuto un incontro con Massimo Moratti. Tevez, la cui valutazione si aggira attorno ai 46,5 milioni di euro, sarebbe alla ricerca della sesta maglia in carriera proprio con l'Inter dell'amico Diego Milito.

Commenta nel forum di Calciomercato

Tutti i siti Sky