Caricamento in corso...
24 marzo 2011

Adriano al Corinthians, c'è l'accordo verbale

print-icon
adr

Adriano Leite Ribeiro, 29 anni compiuti il 17 febbraio scorso

L'ex Imperatore sembra aver trovato un'intesa con il Timao, l'ultimo club di Ronaldo, il quale avrebbe avuto un ruolo chiave nell'operazione. La bozza di accordo prevede una clausola nel caso in cui l'attaccante dovesse infrangere i propri doveri

L'Imperatore riparte dal "Timao". Il Corinthians e Adriano, infatti, hanno raggiunto un accordo verbale secondo quanto riportato dalla stampa brasiliana. L'attaccante, che lo scorso 8 marzo ha rescisso il contratto con la Roma, ieri ha incontrato a Rio De Janeiro un rappresentante del club di San Paolo, raggiungendo un accordo verbale che adesso deve essere trasformato in un contratto su cui i legali del Corinthians stanno già lavorando.

La trattativa, secondo la stampa paulista, dovrebbe chiudersi venerdì con l'annuncio ufficiale dell'arrivo dell'Imperatore da parte del presidente Andres Sanchez. Alla fine, dunque, ha vinto Ronaldo. Il "Fenomeno", ancora prima del suo ritiro, ha sempre spinto per portare Adriano al Corinthians e adesso le due parti sono vicinissime. Il club di San Paolo ha offerto all'ex Inter, Fiorentina, Parma e Roma una cifra tra gli 85 e i 125 mila euro al mese come ingaggio fisso, piu' una serie di bonus che porterebbero il giocatore a guadagnare circa di 230 mila euro mensili.

Il Corinthians, però, intende tutelarsi con una clausola rescissoria voluta dal "Grupo Hypermarcas", uno dei principali sponsor del club. Del possibile arrivo di Adriano ne ha parlato anche il tecnico del "Timao", Tite, che dopo il 3-0 rifilato all'Oeste nel campionato paulista, ha ammesso di aver discusso dell'arrivo dell'Imperatore con i propri dirigenti, dicendosi convinto che l'ex Roma puo' giocare al fianco di Liedson.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Tutti i siti Sky