Caricamento in corso...
24 marzo 2011

Stelle "scadenti": i fuoriclasse col contratto in scadenza

print-icon
del

Rory Delap, 34 enne irlandese dello Stoke City: una specie di leggenda per gli assist fatti con le mani (Getty)

Ecco una squadra con cui si potrebbe puntare molto in alto spendendo pochissimo. Anzi, zero. Da Thomas Kraft del Bayern a Hubschman dello Shakhtar, da Taiwo al celeberimo Ganso. Tutti i nomi da tenere d'occhio

Sfoglia l'album dei giovani talenti

Commenta nel forum del Calciomercato

di Alessandro Sugoni

Chiamiamola internazionale delle stelle scadenti. Nel senso che gli scade il contratto, perché in realtà sono fortissime. Una squadra con cui si potrebbe puntare molto in alto spendendo pochissimo. Anzi, zero. Quello che ci vorrebbe per portare via Thomas Kraft al Bayern. Il 22 enne portiere del Bayern darebbe garanzie per presente e futuro. Come Bosngwa - ideale a destra in una difesa a quattro. Accanto al portoghese del Chelsea, ecco Gallas - e basta il nome - e Hubschman dello Shakhtar: chi non se lo ricorda, chieda alla Roma.

A sinistra Taiwo, che corre -tanto - e tira fortissimo. Ha già fatto sapere di volere il Milan. Però è extracomunitario: e ne può arrivare soltanto uno. Quindi o Ganso, o lui, o Yarmolenko, che pure il Milan sta seguendo e che piazziamo nel nostro ideale centrocampo. Alternativa - comunitaria - Rory Delap, 34 enne irlandese dello Stoke City: una specie di leggenda - caso unico nel calcio - per gli assist fatti con le mani. Si, avete capito bene, dalle sue rimesse è nata la metà dei gol della sua squadra.

Al centro il fosforo del campione del mondo Marcos Senna, che piaceva al Genoa. Piace ancora alla Fiorentina invece, Piotr Trochowski, nato in Polonia ma tedesco a tutti gli effetti. Uno dal gol facile. Il gol, eccolo l' oggetto del desiderio di ogni mercato. In Germania c'è un sicuro - il sempre affidabile Miro Klose - ma anche il nuovo che avanza: il croato Srdjan Lakic ha fatto benissimo al Kaiserslautern ma ha già firmato per il Wolfsburg. Nessun problema, basta sostituirlo con il promettentissimo spagnolo Adrian del Deportivo. Titolare dell'Under 21, 5 gol nella Liga. A costo zero sarebbe una vero affare per tutti. Come Johan Elmander - gigantesco (1 metro e 90) svedesone che nel Bolton sta confermando le belle cose già fatte nel Tolosa. In nazionale gioca con Ibra, chissà che presto non possa raggiungerlo anche in serie A.

Commenta nel forum di calcio internazionale

Tutti i siti Sky