Caricamento in corso...
25 marzo 2011

Adriano, sì al Corinthians. Ma i tifosi non lo vogliono

print-icon
adr

Imminente la firma dell'attaccante Adriano per il Corinthians (immagine da globoesporte.com)

Rescisso il suo contratto con la Roma, l'attaccante brasiliano ha deciso di legarsi al Timao. Il presidente Andres Sanchez non si sbilancia ("L'affare non è chiuso"), eppure gli ultras già contestano l'Imperatore: "Non è una clinica di disintossicazione"

L'attaccante  brasiliano Adriano che ha rescisso il suo contratto con la Roma, ha accettato di firmare per il Corinthians fino a dicembre 2012. Lo hanno annunciato i dirigenti del club che tuttavia hanno spiegato che il contratto non è stato ancora firmato. "E' tutto sistemato, ma ancora  non abbiamo firmato", ha detto il direttore generale del Corinthians, Edù Gaspar. Da parte sua, il presidente del club, Andres Sanchez, si è mantenuto cauto a radio Jovem Pan: "Non posso ufficializzare  nulla perché non abbiamo firmato niente. Si tratta di Adriano. E se decide che non firma?", ha detto.

L'ingaggio dell'Imperatore, tuttavia, era dato come sicuro dai  media brasiliani che hanno anticipato che il contratto avrà validita' fino a dicembre 2012 ed include una "clausola di rischio" che contempla forti multe fino alla rescissione in caso di atti  indisciplinati da parte del giocatore. Il portale FutNet ha inoltre assicurato che finché Adriano giocherà nel Corinthians manterrà un  contratto parallelo con l'agenzia di marketing sportivo "9ine", dell'ex attaccante Ronaldo, che ha lasciato il club paulista e il  calcio all'inizio di febbraio.

Tutto bene, dunque? Ma quando mai... A mettersi di traverso, ora, sono i tifosi: "Camisa 12", una delle fazioni della tifoseria organizzata del Corinthians, ha dato vita ad una manifestazione di protesta davanti al centro sportivo in cui si allena la squadra, per far sapere di essere contraria all'arrivo di Adriano. Fra i sostenitori che protestavano ce n'erano undici che reggevano uno striscione, bianco con lettere nere, su cui c'era scritto "Adriano, non ti vogliamo qui. Il Corinthians non è una clinica di disintossicazione". L'Imperatore dovrebbe tuttavia essere presentato martedì prossimo

Commenta nel forum del Calciomercato

Guadra anche:

Adriano al Corinthians, c'è l'accordo verbale
Adriano non si pente: "Rinuncio ai soldi per la felicità"

Tutti i siti Sky