Caricamento in corso...
05 aprile 2011

Ryo Miyaichi, il Messi giapponese che ha incantato Napoli

print-icon
ryo

Ryo Miyaichi è nato a Okazaki, il 14 dicembre 1992

L'esperto di mercato Gianluca Di Marzio racconta che il Napoli avrebbe puntato gli occhi su un gioiellino del Feyenoord dagli occhi a mandorla, di proprietà dell'Arsenal, classe 1992. GUARDA IL VIDEO e L'ALBUM DEI GIOVANI TALENTI

Sfoglia l'album dei giovani talenti dei campionati europei

Si scrive Miyaichi, si pronuncia Miaicì. Ma chiamiamolo Ryo, questo talento diciottenne giapponese che in patria è addirittura paragonato a Messi. La chicca pubblicata dal sito gianlucadimarzio.com e anticipata nel corso del programma E' Sempre Calciomercato, vuole che il Napoli si sia innamorato di questo ragazzino vedendolo nel Feyenoord.

Rapidissimo e dotato di grande tecnica individuale, i video caricati su Youtube testimoniano la sua generosità (è un assistman) e uno spiccato senso del gol. Mancino quando scrive (guarda il video della firma del contratto con i Gunners), sul campo Ryo sembra ambidestro, a giudicare dalla facilità di esecuzione con entrambi i piedi.

Il cartellino di Ryo, soprannominato “Ryodinho” dopo il primo gol messo a segno in Olanda, appartiene all'Arsenal. I Gunners si confermano una società dall'occhio lungo in fatto di giovani, e la sensazione è che, purtroppo per il Napoli, sarà dura strapparlo a Wenger.

GUARDA IL VIDEO DI "RYODINHO"

Tutti i siti Sky