Caricamento in corso...
19 aprile 2011

Marotta, strategia Juve: "Due-tre campioni. E Buffon resta"

print-icon
bep

Giuseppe Marotta detta l'agenda per la prossima sessione di calciomercato (Getty)

Il dg bianconero sul mercato del club: "Non dobbiamo cedere i nostri migliori uomini. Tevez e Neymar li vorrebbero tutti, ma c'è una realtà economica da affrontare. Il rinnovo di Del Piero è una formalità. Delneri? Valuteremo". IL VIDEO

Guarda le statistiche della serie A

Sfoglia l'Album della Juventus


“La situazione di Delneri verrà valutata a fine stagione". Giuseppe Marotta, direttore generale della Juventus, delinea l’agenda dei prossimi tre mesi e sul mercato estivo della Vecchia Signora. Cominciando dall’allenatore: "La società arriverà a una conclusione sulla base dell'opera e della professionalità dell'allenatore in un'intera stagione. Delneri ha un contratto biennale". Smentita l’ipotesi legata all’allenatore del Napoli, Walter Mazzarri: “Ho un ottimo rapporto con lui, ma ha un contratto con il Napoli e De Laurentiis ha detto che il tecnico resterà a Napoli altri due anni".

"Abbiamo dato il via ad una nuova fase - ha aggiunto Marotta - e obbiamo individuare due, tre elementi di qualità". I nomi di Neymar e Carlos Tevez sembrano destinati a rimanere sogni. "Tutti li vorrebbero, sono giocatori eccellenti. Ma cè una realtà economica che va affrontata. Tevez gioca nel Manchester City, il club che ha investito di più nell'ultima stagione. Neymar è il gioiello più importante del Brasile e sappiamo che il Chelsea ha già  fatto una proposta concreta".

Decisamente più semplice trattenere Alberto Aquilani, che va riscattato dopo la stagione in prestito. "Con il Liverpool abbiamo un buon rapporto. Riteniamo di trovare l'intesa. Aquilani ha dimostrato di essere un giocatore importante. C'è un diritto di riscatto da esercitare, è abbastanza alto, ma cercheremo di ottimizzare la situazione", dice il dirigente prima di glissare sulle voci relative a Riccardo Montolivo, centrocampista legato alla Fiorentina fino al 2012: "Montolivo è stato accostato a noi ma è un giocatore della Fiorentina: non abbiamo la presunzione di dire che è nostro. Certo, è un buon giocatore".

I tifosi bianconeri aspettano notizie sul rinnovo del contratto di Alessandro Del Piero, e sulle voci della possibile cessione di Gigi Buffon: "Il presidente Agnelli ha parlato con Del Piero, hanno trovato facilmente un accordo. Si tratta di mettere le firme, un atto formale. L'intesa è stata raggiunta", conclude Marotta prima di blindare il portiere: "Non siamo una società che deve far cassa indebolendo il gruppo e il patrimonio tecnico. Buffon è il miglior portiere degli ultimi dieci anni: la Juventus vuole tornare a vincere, da parte nostra non c'è mai stata la volontà di venderlo. Non siamo nella condizione di voler cedere i giocatori migliori, il problema non si pone".

Commenta nel forum della Juventus

Tutti i siti Sky