Caricamento in corso...
18 maggio 2011

Juventus, le grandi manovre partono dal centrocampo

print-icon
pir

Pirlo, Aquilani e Quagliarella: si ritroveranno tutti e tre alla Juve, la prossima stagione? (Getty)

Il club bianconero ha pronto per Pirlo un triennale da 4 milioni a stagione, mentre il futuro di Aquilani è in bilico: Marotta tratta con il Liverpool sul prezzo, ma è possibile la sua partenza. Deciderà Conte. Su Aguero c'è anche il pressing del Real

Panchina Juve, la scelta è Conte - Juve-Aguero, due ore e mezza di colloquio fra club e agente

FOTO: Conte, bandiera bianconera

Antonio Conte sta per arrivare. Come Andrea Pirlo. Sergio Aguero è un obiettivo più difficile da raggiungere. Alberto Aquilani, invece, attende notizie. Il mercato, tra panchina e campo, continua a monopolizzare l'agenda della Juventus. La Vecchia Signora si appresta a chiudere una stagione  negativa, la seconda consecutiva, e lavora in vista della prossima annata.

Dal Milan con ogni probabilità arriverà Andrea Pirlo, che ha chiuso ufficialmente il decennale rapporto con i rossoneri. A Torino è pronto un  contratto triennale da circa 4 milioni di euro a stagione. La ricostruzione bianconera potrebbe comprendere, in attacco, il nome di Aguero. I contatti tra la dirigenza della Juve  e gli agenti dell'attaccante argentino del Real Madrid hanno movimentato le acque in Spagna. Il club colchonero, a quanto pare, ha ribadito la volontà di non cedere il Kun. Il giocatore però ha già detto chiaro e tondo che vuole cambiare aria. Alla finestra, purtroppo per la Juve, c'è anche il Real Madrid. Aguero, secondo il quotidiano Marca, è in cima alla lista dei  desideri di José Mourinho. Il tecnico del Real Madrid ha chiesto l'ingaggio del giocatore, considerato il partner ideale per Cristiano Ronaldo. L'acquisto di Aguero sarebbe subordinato alla cessione di un  big: Kakà o Karim Benzema. Il nome dell'attaccante francese, in  particolare, è già stato accostato proprio alla Juventus.

La Juve non è alle prese solo con arrivi e ritorni. L'organico cambierà volto anche per le cessioni. Tra i nomi  in bilico, al momento, spicca quella di Alberto Aquilani. Il  centrocampista è arrivato nell'estate 2010 in prestito dal Liverpool. Il club bianconero avrebbe potuto esercitare il diritto di riscatto  per 16 milioni di euro ma non lo ha fatto. Se i reds non concederanno uno sconto robusto, la parentesi bianconera dell'ex romanista si chiuderà dopo meno di 12 mesi. "Non lo so se ci sono ancora possibilità, non posso dirlo io, dovete chiedere alla Juventus", ha detto Franco Zavaglia, agente del  giocatore. "Io - ha aggiunto il procuratore - tutto quello che dovevo fare l'ho fatto a settembre. Ora dipende tutto da loro, io non posso parlare di cifre". "Aquilani è un giocatore del Liverpool quindi eventualmente tornerebbe in Inghilterra, poi è chiaro che se si concretizzasse la possibilità di restare in Italia, allora staremmo qua", ha detto  prima di congelare ogni ipotesi relativa ad altri club italiani. "Inter e Milan sul giocatore? No, al momento non ci sono queste possibilità. Ritorno a Roma impossibile? Non c'è nulla".

Cosa serve alla Juve? Dì la tua nei forum del calciomercato

Tutti i siti Sky