Caricamento in corso...
22 maggio 2011

Pastore, c'è una pista Juve. Rossi al Barcellona: frenata

print-icon
pir

Pirlo e Pastore: si ritroveranno assieme con la maglia della Juventus?

Tutte le trattative più calde del momento. Il presidente del Palermo, Zamparini, lascia filtrare un'indiscrezione sul possibile futuro bianconero del suo fuoriclasse argentino. Molto attiva anche la Roma, obiettivo Denilson e Santon dall'Inter

FOTO: mercato Sliding doors

Javier Pastore alla Juve? Qualcosa si muove, almeno secondo il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini. Ieri s'è infatti improvvisato conduttore radiofonico e dai microfoni dell'emittente capitolina Radio Radio ha lanciato segnali eloquenti sul suo talento argentino. Uno degli identikit porta proprio alla Vecchia Signora: "Pastore è un grandissimo talento del calcio - ha garantito Zamparini -, sarà il numero 10 dei prossimi dieci anni. Vincerà il Pallone d'Oro ed è un ragazzo straordinario come capacità, intelligenza e sensibilità. Quest'anno è stato un po' ferito dalle critiche, Miccoli ha esperienza e le sopporta, ma un ragazzo di 21 anni no. In Europa è quello che fa il mercato più vero e sono orgoglioso di averlo nel Palermo. Ho già preso cinque giocatori in giro per il mondo, ma non ho trovato il nuovo Pastore. Se dovesse andar via, con quello che incasseremo, faremo una squadra più forte".

Ma c'è in Italia qualcuno che può investire su Pastore? "Penso di sì  - ha risposto Zamparini -, Una società me l'ha già fatto capire, mentre un'altra (la Roma, ndr) ha buttato l'amo perché spera di fare l'affare. Quella che me l'ha fatto capire è una società che vuole reinserirsi nel grande calcio".

Parole di Zamparini a parte, è certo che Pastore piace alla Juve, anche nell'ottica del 4-2-4 di Antonio Conte, ma la priorità dei bianconeri, con relativo investimento oneroso, rimane l'altro argentino Aguero, il genero di Maradona. Continua anche la trattativa con il Porto per Rolando, valutato 15 milioni.

Intanto Federico Pastorello, agente di Giuseppe Rossi, frena sul trasferimento del suo assistito al Barcellona, in cambio di Bojan ed una contropartita di almeno venti milioni di euro. "Non posso confermare questa notizia. Almeno che si tratti di un altro Rossi non confermo - ha detto a Sky Sport 24 -. Il Barcellona ha individuato in Giuseppe uno dei tre possibili rinforzi per l'attacco ma non è certo che questo si trasformi in una trattativa e in un trasferimento. Di certo lo seguono con interesse. A oggi il giocatore ha un contratto quinquennale firmato da poco col Villarreal ed è la società che deve decidere".

Molto attiva sembra essere la Roma. Il tabloid inglese Daily Mail ha raccolto lo sfogo di Denilson, 23enne centrocampista brasiliano che vuole assolutamente lasciare l'Arsenal: "Voglio andare in Spagna o Italia". Secondo il tabloid la Roma avrebbe già fatto un'offerta di 5 milioni di euro ai 'gunners'. Ma la Roma è fortemente interessata anche al terzino del Cesena ma di proprietà dell'Inter Davide Santon. Da Trigoria avrebbero già avviato la trattativa, ed è possibile che il giocatore arrivi in prestito con diritto di riscatto. Il nuovo ds romanista Walter Sabatini lavora anche sul fronte argentino: sta cercando di prendere il 19enne talento Erik Lamela del River Plate, e tratta anche altri tre giocatori che hanno passaporto italiano: il ventenne difensore Galeano, il 23enne attaccante Stracqualursi ed il 25enne mediano Fernandez.

Dal Portogallo arriva un messaggio indirizzato al Milan. Il procuratore del brasiliano Hulk, Teodoro Fonseca, pè infatti intervenuto ai microfoni di Sky Sport dichiarando che "Hulk sogna di giocare a Milano. Non abbiamo avuto contatti con il Milan, ma già l'anno scorso ricordo bene che c'era il loro interessamento".

In casa interista è invece sempre in piedi il discorso Parolo con il Cesena, ma il giocatore per ora non si sbilancia: intervistato da Sky Sport ha spiegato che "a Cesena sto bene, mi sono trovato bene in questa città: comunque non sono i tifosi a decidere, quindi il mio futuro resta incerto". Come dire che non vede l'ora di trasferirsi alla corte di Moratti.

Tutti i siti Sky