Caricamento in corso...
25 maggio 2011

Napoli, Palombo e Inler nel futuro. Tottenham su Lavezzi

print-icon
nap

In vista della Champions League, il Napoli cerca rinforzi di qualità

Il presidente De Laurentiis, sgombera le voci che accostano il nome di Hamsik ai rossoneri. Dalla Premier League, l'interesse del Tottenham per il Pocho. L'agente: "Non è detto che resti a Napoli". Piacciono anche il sampdoriano, Palacios e Sanchez

TELENOVELA NAPOLIDe Laurentiis fa dietrofront, Mazzarri resta

Ore di trattative per il Napoli che si prepara alla Champions League della prossima stagione.  Cercando prima di tutto di tenere i suoi campioni.  Chi viene e chi resta.

Hamsik - “Ho incontrato tre volte questa settimana Galliani, e non mi ha mai parlato di Hamsik. Stiamo giusto lavorando insieme in Lega per risolvere i problemi dei diritti televisivi”. Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentis, ha chiuso, almeno per adesso, le voci sull’avvicinamento dello slovacco alla società rossonera. “A me viene da ridere - ha commentato il produttore cinematografico a Radio Marte - le offerte non ci stanno, finora le ho fatte sempre io. Non ho mai potuto dire 'ho dovuto rinunciare a 30 milioni di euro. Lasciamoli parlare e divertire. Finora me l'ha chiesto solo Moratti tre anni fa: mi chiese se volevo venderlo e io gli risposi che ero appena arrivato in A".

Lavezzi - Sirene inglesi per Lavezzi.  Alejandro Mazzoni, il procuratore dell’argentino, intervistato da Radio Crc ha fatto il punto sul futuro del Pocho: “ Non so se Lavezzi resterà a Napoli. Quando ha firmato il suo contratto c’era anche una clausola molto alta, per cui in caso di un’offerta pazzesca, si valuterà”. Tra le squadre della Premier League, spunta il nome del Totthenam, ma anche in questo caso il procuratore precisa:  “Non lo so, per quanto riguarda le squadre inglesi posso dire che lo seguono. Il Pocho sta benissimo a Napoli, si è comprato anche la barca a Napoli”.

Palombo e Palacios -Dal sito ufficiale di Gianluca di Marzio, alcune notizie sui possibili arrivi: “Proseguono a Milano gli incontri di Riccardo Bigon, il ds del Napoli. Adesso è il turno di Tinti, l’agente di Palombo: proprio ieri Sensibile, il nuovo ds della Samp, ha dato il via libera a Tinti per ascoltare e valutare le proposte di altri club. Che dovranno comunque accontentare anche la Samp sulla cifra del cartellino. All’Hilton era presente anche il rappresentante di Palacios, il centrocampista del Tottenham nel mirino azzurro. Il Napoli ha studiato con il suo procuratore la strategia migliore per poi fare un’offerta ufficiale al club inglese. Palacios si conferma quindi uno degli obiettivi primari per il mercato del Napoli”.

Inler e Sanchez -  "Tutti i sogni sono realizzabili nella vita, ma dobbiamo capire se convengono determinati acquisti". E' stata la risposta di De Laurentis agli accostamenti delle due stelle dell'Udinese: "So perfettamente che devo rafforzare il centrocampo. Abbiamo tre competizioni, quindi devo orientarmi verso tre situazioni. Non parlo solo di Inler: se arriva lui, non abbiamo risolto i problemi.  Abbiamo acquisito un ottimo professionista, ma a livello di investimento non c'è. Ci sarebbe solo la resa immediata. Non dobbiamo pensare solo ad Inler, ne servono quattro - continua De Laurentis - Non solo i 27enni, i giovani possono essere pronti. Cavani ha segnato 33 gol e ha solo 24 anni, stiamo inseguendo tutti Lamela che  ne ha 19.  Inler non risolve da solo tutti i problemi. Yebda è stato  riscattato, ha fatto un campionato straordinario, la moglie ha detto  che gli piace vivere a Napoli".

Commenta nel forum del Napoli

Tutti i siti Sky