Caricamento in corso...
06 giugno 2011

Sanchez al Barcellona, Inter e Juve ora si sfidano per Rossi

print-icon
ale

L'attaccante cileno dell'Udinese è a un passo dalla firma con il Barcellona

L'attaccante cileno dell'Udinese è ad un passo dai blaugrana, nerazzurri e bianconeri virano sul talento azzurro del Villareal, ma resta in piedi anche la pista Vucinic. Per gli svizzeri Inler e Lichtsteiner tutto fermo. TUTTE LE TRATTATIVE

FOTO: le migliori occasioni in giro per l'Europa - Gli svincolati della Premier League - Gli svincolati della Liga - Gli svincolati della Bundesliga -

Sanchez si allontana, per Inler e Lichtsteiner si continua a trattare. La lunga giornata milanese dei dirigenti della Juventus, impegnati nella riunione della Lega Calcio, ha riflessi anche sul mercato. Sembra svanire per prima cosa il sogno di arrivare ad Alexis Sanchez. Il talento cileno dell'Udinese, l'obiettivo numero uno di Antonio Conte per l'attacco, è infatti sempre più vicino al Barcellona. Arriverà un grande nome, aveva assicurato ieri il neo-tecnico bianconero; il fatto che il 'Nino Maravilla' sia diretto verso i campioni d'Europa fa tornare d'attualità le ipotesi alternative.

Rossi o Vucinic? Il primo nome è quello di Giuseppe Rossi: 'Pepito' piace molto, e non da oggi, alla Juve. La conferma della sua classe - se mai ce ne fosse stato bisogno - con la maglia azzurra, il fatto che anche Pirlo abbia caldeggiato il suo acquisto e la decisa virata del Barca verso Sanchez fanno pensare a una possibile ritorno di fiamma della Juve per la stella del Villarreal. Resterebbe comunque da superare la concorrenza dell'Inter. L'altra pista credibile porta invece a Mirko Vucinic, l' attaccante montenegrino della Roma ideale per caratteristiche per il gioco di Conte, visto che puo' agire da punta centrale e da attaccante esterno.

Su Inler Juve favorita. Capitolo centrocampo. "Non ho parlato di Inler", ha affermato l'amministratore delegato juventino, Beppe Marotta, lasciando la sede della Lega. In realtà un nuovo abboccamento con l'Udinese per il giocatore svizzero c'è stato: l'offerta sarebbe di 14 milioni più la metà del giovane Giandonato. "Per Gokhan la Juve è favorita", aveva ammesso al mattino il presidente dei friulani, Franco Soldati, a Radio Sportiva. Un altro passo e' stato fatto, adesso bisognerà convincere l'Udinese della bontà della proposta e respingere la nuova offensiva del Napoli.

Lichtsteiner più lontano. E da convincere resta anche la Lazio su Stephan Lichtsteiner. Oggi Marotta si è incontrato con il presidente biancoceleste Claudio Lotito. L'accordo non è stato trovato, anche perché la richiesta è ferma ai 12 milioni della clausola rescissoria, la Lazio non sembra voler accettare contropartite tecniche. L'impressione è che, nonostante questa distanza tra domanda e offerta, comunque un accordo si possa trovare.

Guarda anche:
Aguero gela Conte: "Addio Atletico, ma resto nella Liga"
Il Milan in Belgio per Witsel. Juve, Vucinic torna in pole

Come sarà la Juve che verrà? Discutine nel Forum bianconero

Tutti i siti Sky