Caricamento in corso...
08 giugno 2011

Napoli scatenato: accordo per Inler, Criscito a un passo

print-icon
inl

Gokhan Inler giocherà nel Napoli nella prossima stagione (Getty)

Il presidente dell'Udinese Gianpaolo Pozzo ha confermato l'intesa sul centrocampista con gli azzurri: "Ho chiuso la trattativa con De Laurentiis". Ma gli agenti sono a Torino dalla Juve. Per il difensore del Genoa manca solo la firma

FOTO: Gli svincolati della Premier League inglese - Gli svincolati della Liga spagnola - Gli svincolati della Bundesliga tedesca - Gli svincolati della Ligue 1 francese

NEWS - Tutto sullo scandalo scommesse

"Inler è un giocatore del Napoli". A dirlo dalle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli il patron della squadra friulana Gianpaolo Pozzo. "Inler? Abbiamo chiuso l'accordo con il Napoli già da più di due settimane, prima di parlare e definire con De Laurentiis ho voluto sentire il ragazzo, e lui ha sempre espresso molto interesse su Napoli - spiega Pozzo - Se mi avesse detto di non gradire la piazza, non avrei perso tempo a concludere qualcosa che sulla parola avevamo già stabilito da tempo con il presidente del Napoli. Per me non è una sorpresa, si tratta solo di negoziare aspetti economici tra Inler e De Laurentiis che a me non riguardano".

Pozzo ha quindi evidenziato: "La cosa va avanti e noi abbiamo pensato ad eventuali sostituti, non siamo rimasti spiazzati. La fidanzata del giocatore non gradiva Napoli? Garantisco assolutamente che non è così. Gokhan ha sempre ammirato la piazza e l'ambiente. La cifra? Qualcosa meno di 20 milioni di euro, senza entrare nel dettaglio. Nella trattativa non c'è Denis, affare già concluso con il Napoli e che va avanti per conto suo".

E per le percentuali del'ingaggio? "Inler - dice Pozzo - è una persona seria, dipende solo da De Laurentiis, che deve capire di essere diventato il presidente di un grande club. Il retaggio della serie C va abbandonato, Aurelio dovrebbe essere un po' più 'allegro' sugli ingaggi...". Tuttavia, secondo Sky Sport, gli agenti del calciatore sarebbero a Torino e potrebbero tentare un nuovo approccio con la Juventus che sembrava interessata.

Il Napoli sta anche provando a portare sotto al Vesuvio Mimmo Criscito. "Il Napoli ha mostrato interesse vero ed ha formulato un'offerta congrua per il giocatore, una proposta seria che il Genoa ha valutato ed accettato". Così il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, a Radio Kiss Kiss. "Ora si tratta solo di mettere la firma di Criscito sul contratto, l'accordo tra le due società, abbastanza chiaro, c'è - aggiunge Preziosi - Le modalità dell'affare? Si tratta di una comproprietà, abbiamo fissato i parametri del riscatto per evitare confusioni. La metà del suo cartellino è stata valutata 6 milioni di euro. Ora bisogna solo mettere nero su bianco, rendendo partecipe il giocatore, diretto interessato".

"Conosco Mimmo - spiega Preziosi - ha sempre visto con tanta ammirazione la squadra del cuore. Criscito è napoletano e un partenopeo non dimentica i propri colori, per lui è un sogno. Tra Genoa e Napoli l'affare non poteva cominciare meglio, Criscito è un giocatore della Nazionale ed un grande professionista. Santacroce non è stato inserito nella trattativa come contropartita tecnica".

"Gargano via da Napoli? Assolutamente no: Walter resterà in azzurro". Vincenzo D'Ippolito, agente di Walter Gargano, scommette sul futuro azzurro del centrocampista uruguayano del Napoli. "Ha un contratto fino al 2015, il mercato è iniziato adesso e ci sono molte società interessate ma da quello che so resterà al Napoli al 100%. Gargano vuol disputare la Champions in maglia azzurra. Il Napoli prenderà ancora due centrocampisti, ma le competizioni della prossima stagione saranno tre e sarà giusto avere a disposizione una rosa adeguata", dice l'agente a Radio Kiss Kiss Napoli.

Cosa serve al Napoli per affrontare la Champions? Dillo nei Forum

Tutti i siti Sky