Caricamento in corso...
14 giugno 2011

Neymar al Real "libera" Aguero: la Juve torna a sperare

print-icon
agu

Sergio Aguero, obiettivo di mercato della Juventus

Il passaggio del talento brasiliano alla corte di Mourinho sembra precludere la maglia delle merengues al Kun. Ecco perché il club bianconero potrebbe ripiombare sull'argentino. Intanto, Caliendo ha offerto Aguirregaray a Marotta

FOTO: Gli svincolati della Premier League inglese - Gli svincolati della Liga spagnola - Gli svincolati della Bundesliga tedesca - Gli svincolati della Ligue 1 francese

NEWS - Tutto sullo scandalo scommesse

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO


La prima mossa tanto attesa per far scatenare l'effetto-domino sul mercato degli attaccanti è arrivata dalla Spagna: il Real Madrid sta per acquistare dal Santos Neymar, il nuovo baby fenomeno del calcio brasiliano, un'operazione che di fatto rilancia la Juventus nella corsa a Sergio Aguero.

I merengues infatti erano in vantaggio rispetto ai bianconeri, che si erano mossi per tempo incontrando a Torino nelle scorse settimane i procuratori del giocatore ma erano stati via via superati dopo il pubblico apprezzamento di José Mourinho. Adesso il quadro muta nuovamente perché con Neymar il Real si assicurerebbe un bel pezzo di futuro (il ragazzo ha soltanto 19 anni) e quindi non ha più necessità di trattare Aguero, spendendo altri 45 milioni. Ci sono poi da considerare gli altri tasselli del puzzle del mercato: Giuseppe Rossi appare diretto a Barcellona, Sanchez sta prendendo la via di Manchester (sponda City, ma è derby con lo United), quindi la Juve potrebbe avere via libera sul genero di Diego Maradona, con un'ultima insidia chiamata Chelsea.

Tra pochi giorni succederà qualcosa, ha promesso Bruno Satin, manager dell'Img che cura gli interessi del Kun. I procuratori dell'argentino sono attesi a breve in Italia per incontrarsi con i dirigenti juventini e pianificare le prossime mosse alla luce degli ultimi sviluppi sul fronte Real. Anche se non è escluso che nuovi passi avanti siano gà stati fatti attraverso colloqui telefonici. Lo scenario si farà così più chiaro sul nome del top player che farà sognare i tifosi bianconeri. Potrebbe essere Aguero ma non è da sottovalutare la pista Tevez, proprio perché il City e' a un passo dal "Nino Maravilla" Sanchez. E poi c'è sempre Mirko Vucinic per il quale bisogna ammorbidire le richieste della Roma.

Intanto quella di martedì è stata un'altra giornata importante in ottica futura. Antonio Conte è stato in sede per un nuovo vertice con l'amministratore delegato, Beppe Marotta, e il coordinatore dell'area tecnica, Fabio Paratici. Occasione per fare il punto su strategie e programmi per il nuovo tecnico, prima di riprendere le vacanze. In corso Galileo Ferraris le visite sono state diverse. E' arrivato Antonio Caliendo, procuratore di Trezeguet e Maicon, che ha proposto Matias Aguirregaray, terzino destro uruguaiano di 21 anni, seguito anche da Inter (come erede di Maicon) e Lazio come successore di Lichtsteiner, ormai a un passo proprio dalla Juve. E si è visto anche Mauro Pederzoli, nuovo direttore sportivo del Novara, con il quale si può intavolare una discussione per alcuni giovani di scuola bianconera da far maturare nella formazione piemontese neopromossa in serie A.

Dove finirà Aguero? Fai la tua previsione sul forum

Tutti i siti Sky