Caricamento in corso...
29 giugno 2011

De Laurentiis: "Il City vuole Lavezzi? Nessuno ha chiamato"

print-icon
nap

Il Pocho non si tocca, De Laurentiis ha blindato Lavezzi

Il patron azzurro risponde a Mancini sull'interessamento per il Pocho: "Qui tutti abbiamo i soldi, ma nessuno mi ha fatto un'offerta. Rido al solo pensiero. Sono qui, il mio telefono è raggiungibile". Santana: "Voglio solo il Napoli"

FOTO: Chi parte, chi arriva, chi va: le trattative del mercato estivo - Mutu, Baggio, Signori e gli altri: chi è ripartito dalla provincia

NEWS - Tutto sullo scandalo scommesse

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

"Qui tutti abbiamo i soldi, ma nessuno mi ha fatto un'offerta. Rido al solo pensiero. Sono qui, il mio telefono è raggiungibile perché non mi chiamano?". Aurelio De Laurentiis commenta così l'apprezzamento mostrato da Roberto Mancini, manager del Manchester City, nei confronti di Ezequiel Lavezzi. Sul fronte acquisti, al Napoli viene accostato Arturo Vidal, centrocampista cileno del Bayer Leverkusen. "Dietro Vidal c'è il Bayern Monaco e lui è molto legato all'allenatore del Bayern. A me il ragazzo piace molto e sarebbe ideale per gli schemi di Mazzarri", dice il presidente. "E' bravo e giovane, ma bisogna valutare quanto lui sia interessato a venire al Napoli e quanto sia umile. L'umiltà nella vita è fondamentale per diventare dei campioni", aggiunge prima di annunciare l'acquisto del portiere Rosati dal Lecce: "Oggi abbiamo perfezionato il contratto nei dettagli".

Il Napoli lavora per sviluppare la "scugnizzeria", ovvero il settore giovanile, e un canale tv. Lo spiega il presidente Aurelio De Laurentiis all'emittente Radio Marte.  "Stiamo studiando come attingere i fondi europei attraverso la  Regione per creare tutte le strutture necessarie affinchè la 'scugnizzeria' del Napoli prenda il via in maniera spettacolare con una scuola dove i nostri ragazzi possano imparare non solo il calcio  ma anche studiare le lingue ed avere un manuale comportamentale per  costruire una base importante nella vita", dice. E' già avviato il progetto per il canale tematico: "A Castelvolturno abbiamo individuato uno spazio per inserire uno studio  televisivo. Lì nasceranno una redazione con un gruppo di persone che sto valutando", dice il presidente. "Ci vogliono tre mesi di lavoro, poi sperimenteremo un circuito chiuso di 5 mesi per verificare il prodotto e quindi saremo visibili a tutti. L'idea è quella di avere un telegiornale ventiquattro ore su  ventiquattro sul Napoli. Vogliamo creare un prodotto divertente, originale e diverso dai soliti Channel", aggiunge.

Capitolo Santana -
"Sto ancora aspettando il Napoli, voglio solo questo club", parola di Mario Alberto Santana.   "l mio procuratore sa che voglio solo il Napoli. Aspetto, vediamo quando si troverà una soluzione per la cessione di Josè Sosa, poi sicuramente il club mi chiamerà. La mia volontà è vestirmi d'azzurro, il Napoli è stata la prima squadra a cercarmi ed è chiaro che più passa il tempo e più sono ansioso, perchè potrebbero esserci in futuro complicazioni nella cessione di Sosa ed a quel punto mi ritroverei in difficoltà".

Santacroce saluta -
"Lasciare questa città sarebbe come lasciare un pezzo di cuore. Ma di certo mi vedranno ancora in giro, la mia fidanzata è napoletana. Potro' magari venire a vedere qualche partita da spettatore, da semplice tifoso. Al momento nulla e' ancora fatto ma e' ovvio che se dovessi lasciare ci sarebbe tantissima amarezza". Lo ha detto il difensore Fabiano Santacroce in procinto di passare al Parma, società con la quale tiene a precisare che, al momento, ancora non è stato raggiunto alcun accordo. "Tengo tantissimo al Napoli, sono e sarò sempre legato alla città. In questo momento ho bisogno di giocare, di tornare ad un certo tipo di livello e probabilmente è meglio andar via per giocare, per poi tornare qui a far cose più importanti".
Santacroce, con un passato nel Brescia così come Hamsik è molto legato allo slovacco. "Marek è un calciatore che può meritare il Milan - ha ripreso Santacroce - ma vedrà bene il Napoli cosa vuol fare e cosa sarà meglio fare per la squadra. Il club sa bene come affrontare questo momento. Ma io voglio difendere Marek: l'ho sempre sentito legatissimo a Napoli, città dove è stato benissimo. Dobbiamo tantissimo, sia io che lui, al Napoli società e a Napoli città".

Hamsik andrà al Milan? Commenta nei forum del mercato

Tutti i siti Sky