Caricamento in corso...
29 giugno 2011

Gino Pozzo: "Per Sanchez trattiamo solo col Barça"

print-icon
cal

Sogno blauagrana. Per Alexis Sanchez c'è solo l'Udinese (Getty)

Il figlio del patron del club friulano sul cileno e Inler: "Cercheremo di accontentare il ragazzo e di trovare una soluzione, non abbiamo mai trattato con il City. Per Gokhan bisogna trovare un accordo prima del raduno, altrimenti resta qui". IL VIDEO

FOTO: Chi parte, chi arriva, chi va: le trattative del mercato estivo - Mutu, Baggio, Signori e gli altri: chi è ripartito dalla provincia

NEWS - Tutto sullo scandalo scommesse

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

"Per Sanchez stiamo trattando solo con il Barcellona. Cercheremo di accontentare il ragazzo e di trovare una soluzione". Così Gino Pozzo sul futuro del cileno dell'Udinese, richiesto dai migliori club d'Europa. Il figlio del patron del club friulano, in Lega Calcio per partecipare alla riunione, almeno per il momento esclude tutte le altre società. "Il Manchester City si è ritirato? Chiedete a loro, per il momento esiste solo una pista estera, non abbiamo mai trattato con il City perchè il ragazzo vuole il Barcellona". Nella trattativa che potrebbe portare il "Nino Maravilla" in blaugrana, potrebbe rientrare Jeffren che finirebbe in bianconero. "Con il ragazzo non abbiamo mai parlato, era impegnato con la sua Under 21, vedremo".

Restando sul tema Sanchez Gino Pozzo assicura "di non aver sentito nessuno dell'Inter" e che non è da escludere che alla fine il cileno resti a Udine: "è una soluzione possibile". Pozzo junior parla anche di Zapata ("l'intenzione è quella di tenerlo, vedremo cosa succederà") e di Inler. "Se si trova una soluzione prima del raduno pre-campionato bene, altrimenti resterà con noi", ha concluso Pozzo.

Tutti i siti Sky