Caricamento in corso...
08 luglio 2011

Lazio, con Cissè è un mercato di lusso. E si cerca Parolo

print-icon
dji

Via Floccari, dentro Cissé. È questa la mossa che vuole Reja (Getty Images)

IL PUNTO/2. Già cinque acquisti ufficiali per i biancocelesti. Le cessioni di Muslera e Lichtsteiner hanno spalancato le porte a Marchetti, Lulic, Konko, Cana e Klose. L'attaccante francese sta per firmare un quadriennale. Floccari in partenza

FOTO: Chi parte, chi arriva, chi va: le trattative del mercato estivo - Mutu, Baggio, Signori e gli altri: chi è ripartito dalla provincia - Le nuove maglie della Lazio per la stagione 2011-2012

NEWS - Tutto sullo scandalo scommesse

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

di Luciano Cremona

Anche se Claudio Lotito non sta conducendo nessuna crociata mediatica, non sta invadendo il mercato con i suoi proclami, la Lazio si è mossa con grande saggezza, chiudendo per la maggior parte degli obiettivi che si era prefissata e andando già a rinforzare significativamente una rosa che l’anno scorso si è vista negare la gioia del quarto posto solo per la differenza reti. Se Klose è il nome di grido, anche se stagionato, anche gli altri acquisti hanno tutto il sapore di operazioni intelligenti e azzeccate.

Gli arrivi - La dolorosa partenza di Lichtsteiner, finito alla Juventus, è stata immediatamente tamponata dall’acquisto di tue terzini. Konko, dopo il Genoa, l’esperienza a Siviglia e il ritorno sotto la Lanterna nel gennaio scorso, garantisce la spinta che forniva lo svizzero. In più ha dalla sua la duttilità: potrà alzarsi tranquillamente a centrocampo. Assieme al francese è sbucato Lulic: ben tre i milioni di euro pagati per questo esterno basso di 25 anni, bosniaco, che ha passato tutta la sua carriera nel campionato svizzero. Meglio a sinistra che a destra, è un altro tuttofare della fascia. La situazione portiere è stata risolta sistemando due tasselli fondamentali. Tra i pali tornerà a volare, dopo un anno di stop forzato, Federico Marchetti. La partenza di Muslera ha portato a Roma l’albanese Cana, vice-capitano della sua nazionale, detto il guerriero. Davanti o al centro della difesa, sarà una piacevole scoperta per i tifosi. Per l’attacco, l’ingaggio dell’esperto Klose dovrebbe garantire i cosiddetti "gol facili". Quelli più volte trovati, la scorsa stagione, solo grazie all’inserimento di Kozak.

Cosa serve - Un’altra punta, data l’imminente partenza di Floccari. Ma anche su questo fronte, Lotito ha già praticamente chiuso per il francese Djibril Cissè. Sistemato il reparto offensivo, che non dovrebbe subire la partenza di Zarate, la dirigenza biancoceleste deve valutare se ingaggiare un centrale di difesa. Perché, almeno inizialmente, Radu resterà sulla fascia sinistra. E quindi i ricambi alla coppia Dias-Biava sono pochi. L’arrivo di Cana non esclude che Reja chieda un altro rinforzo anche a centrocampo. Lo scarso impiego di Bresciano nella passata stagione fa pensare che un giocatore come Parolo non sarebbe certo sgradito al tecnico friulano. Anzi.

Il punto sulle trattative - Detto di Cissè, che arriverà dal Panathinaikos per sei milioni di euro e firmerà, a breve, un contratto di quattro anni a due milioni di euro a stagione, le piste portano tutte a dei centrali di difesa. I sondaggi fatti sono quelli noti: Silvestre del Catania, Gastaldello della Samp, ma anche Gamberini. Lotito non ha chiuso il mercato: il prossimo passo verrà fatto in direzione Cesena, per cercare Parolo. Quando i romagnoli hanno chiesto Floccari, da Roma hanno risposto: "Allora dateci Parolo". Gli altri nomi per il centrocampo sono Koné del Brescia e Gargano del Napoli. Ma una trattativa tra Lotito-De Laurentiis fa rizzare i capelli anche ai più scafati operatori di mercato.

Uomini con la valigia - Muslera, Lichtsteiner, Berni (al Braga) e Meghni (fine contratto) hanno già salutato. Nella rosa dei trenta partiti per il ritiro ci sono anche Makinwa e Foggia. Quasi impossibile che restino, il secondo è vicino al Cesena. Ma in ritiro sbarcherà anche Carrizo, e andrà piazzato. Floccari, nonostante le smentite di Lotito, è chiuso da Klose e Cissè. Il Parma sembra la squadra che ha fatto i passi più concreti per prenderlo. E Zarate? Partirebbe solo per un’offerta irrinunciabile. Magari per Napoli, dove Lavezzi potrebbe fare le valigie. Ma questo è fantacalcio. Forse.

Come giudicate il mercato della Lazio? Ditelo sul forum

Tutti i siti Sky