Caricamento in corso...
13 luglio 2011

In Inghilterra sono certi: Sneijder-United, nuovo contatto

print-icon
spo

Nuovo contatto Sneijder-United? Sì, per i tabloid inglesi

Per i giornali d'oltremanica non sarebbe solo un'ipotesi l'incontro tra l'agente del giocatore e l'amministratore delegato dei Red Devils, David Gill. A Pinzolo, sede del ritiro nerazzurro l'olandese si allena regolarmente e firma autografi

FOTO: Chi parte, chi arriva, chi va: le trattative del mercato estivo - Mutu, Baggio, Signori e gli altri: chi è ripartito dalla provincia

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO


Gian Piero Gasperini
lo ha detto: il mercato è imprevedibile. Non ha torto: il giorno dopo le rassicuranti dichiarazioni di Marco Branca, torna in primo piano il caso Sneijder. Il direttore tecnico dell'Inter aveva definito incedibile il giocatore ma le sirene del Manchester United cercano ancora di ammaliare il club nerazzurro e di portare il trequartista nel borgo metropolitano del Regno Unito per essere ammirato dal folto popolo dell'Old Trafford.

Voci da oltremanica parlano di contatti tra i due club, un dietro le quinte difficile da capire e decifrare. Secondo Ad, uno dei principali quotidiani olandesi, sarebbe fondata la notizia riportata in Gran Bretagna di un incontro tra l'agente di Sneijder - Soren Lerby - e l'amministratore delegato del Manchester United David Gill.

Il dirigente nerazzurro Marco Branca ha già spiegato come nessuna offerta fosse stata presentata per il giocatore, aggiungendo però che neanche l'Inter l'aspettava. Un ragionamento che - conseguentemente - lo portava a dire che Sneijder è - al momento - incedibile ('Nulla questio').

Il quadro potrebbe però cambiare improvvisamente se l'offerta si dovesse concretizzare (e questo vale non solo per l'olandese). E lì - di fronte a un assegno - si potrebbe fare un pensierino: un incasso significativo permetterebbe alla società di accumulare un 'tesoretto' da reinvestire, magari per portare a Milano un altro top player con l'idea di 'svecchiare' la rosa.

Sneijder, grande talento classe '84, resta un punto interrogativo e le sue ultime dichiarazioni sembrano un po' rassegnate: farà quello che deciderà il club. Cinquanta giorni di passione per l'Inter che si muove sul mercato con circospezione e oculatezza, mentre va avanti il lavoro a Pinzolo iniziato da pochi giorni da Gasperini.

Guarda anche:
Inter, Branca blocca Sneijder: "Wesley è incedibile"
Inter, il modello per la nuova maglia è Sneijder

Tutti i siti Sky