Caricamento in corso...
19 luglio 2011

Psg, Leonardo pensa a Zarate. Melo: "Proposta dall'Europa"

print-icon
zar

Il neodirettore sportivo del Psg, Leonardo, sta pensando all'attaccante della Lazio Zarate

L'attaccante della Lazio è entrato nei progetti dell'ex tecnico di Milan e Inter. I francesi sarebbero pronti a offrire 17-18 milioni. Melo dice di non tornare in Brasile e parla di un'offerta europea. Il Bologna ingaggia Acquafresca

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

Non c'è solo il brasiliano Ganso nei progetti di Leonardo, neodirettore sportivo del Paris Saint Germain. L'ex tecnico di Milan e Inter sta infatti pensando seriamente all'attaccante della Lazio, Maurito Zarate. L'argentino non si sente più al centro del progetto Lazio, e Reja non ha certo nascosto le sue intenzioni di puntare tutto sulla coppia  Klose-Cissè. Dopo aver rifiutato subito i milioni della Russia, Zarate ha preso in considerazione, invece, l'ipotesi Atletico Madrid. Eppure gli spagnoli, in attesa di cedere Aguero, non hanno ancora formulato un'offerta ufficiale. Così il Paris Saint Germain è balzato in pole per assicurarsi le prestazioni del numero 10 biancoceleste. I francesi sarebbero pronti a formulare un'offerta da 17-18 milioni, che il presidente Lotito, nonostante la valutazione pubblica resti sopra i 20 milioni di euro, prenderebbe seriamente in considerazione.

Felipe Melo - Intanto, irritato per le continue voci di mercato che lo vogliono di ritorno in Brasile, Felipe Melo ha diffuso una nota nel suo paese, tramite le persone che gli curano l'immagine, per puntualizzare che non tornerà a giocare in patria, almeno per ora, dopo che è saltata una trattativa a buon punto che era in corso con il San Paolo. "Mi ha dato molto fastidio - fa sapere il centrocampista - che persone che neppure conosco abbiano parlato per mio conto nel caso del mio presunto passaggio al Palmeiras. Quanto al Flamengo, tutti ne parlano ma non si è mai interessato a me, mentre Santos e Gremio hanno fatto solo un 'sondaggio'. Melo fa invece capire che con il San Paolo la trattativa era arrivata ad un punto molto avanzato: "ero arrivato a scegliere il quartiere in cui avrei abitato. So che lì mi avrebbero trattato con grande affetto, poi però dall'Europa è arrivata una proposta che aumenta di molto il mio 'salario'. Ora stiamo mettendo a punto i dettagli, e nei prossimi giorni dovrebbe essere fatto tutto". L'offerta che così tanto è piaciuta al giocatore potrebbe essere stata fatta dal Galatasaray o dal Paris St. Germain, almeno stando a quanto si dice in Brasile. Melo tiene anche a precisare di non essere stato messo fuori rosa dalla Juventus. "Non sono stato 'tagliato'. Semplicemente - spiega -, d'accordo con i dirigenti abbiamo deciso che, visto il mio stipendio, non è conveniente né per me né per il club che io disputi soltanto il campionato italiano, visto che ho un contratto fino al '14".

Acquafresca al Bologna - Con una nota pubblicata sul suo sito ufficiale il Bologna ha annunciato di avere raggiunto l'accordo con il Genoa per l'ingaggio di Robert Acquafresca. L'attaccante arriva in Emilia a titolo temporaneo con diritto di riscatto sulla metà del cartellino

Come andranno a finire le trattative? Discutine nei Forum

Tutti i siti Sky