Caricamento in corso...
21 luglio 2011

Tevez-Inter, primo contatto: stretta di mano con Branca

print-icon
tev

Carlos Tevez e Javier Zanetti compagni nell'Argentina, ma anche nell'Inter? (Getty)

L'attaccante e il dirigente nerazzurro si sono incontrati in Sardegna entrambi ufficialmente in vacanza. Tuttavia la cessione di Sneijder al Man Utd resta più che un'ipotesi e i nerazzurri potrebbero investire quei soldi sull'argentino. GUARDA IL VIDEO

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

LE FOTO DI INTER-MEZZOCORONA

No, non terminerà con Alvarez e Castaignos il mercato dell'Inter. I tifosi nerazzurri aspettano il grande colpo, quello che dovrebbe risollevare gli entusiasmi dopo l'ultima parte della scorsa stagione scevra di successi. I supporters nerazzurri hanno già digerito l'addio a Leonardo e cominciano a guardare con fiducia al lavoro di Gian Piero Gasperini. Wesley Sneijder come regista puro resta un'incognita, come un'incognita è il suo futuro all'Inter. L'olandese potrebbe essere la miccia adatta per accendere il mercato nerazzurro. L'eventuale cessione di Sneijder al Manchester United, per una cifra non inferiore ai 30 milioni di euro, potrebbe aprire la pista che porta a Tevez.

Dalle chiacchiere dei giorni scorsi si è passati ai fatti, o perlomeno, ai primi approcci. Marco Branca e il giocatore si sono incontrati in Sardegna (entrambi sono in vacanza, di sicuro il giocatore) e si sono salutati con una stretta di mano. Molti hanno intravisto la possibilità di un primo contatto: Tevez ha chiesto al Manchester City di essere ceduto ufficialmente per riavvicinarsi alle figlie, dunque con destinazione Sudamerica. Ciò non è stato possibile (c'era un'offerta del Corinthians) a causa della chiusura del calciomercato brasiliano. A questo punto l'attaccante potrebbe decidere comunque di lasciare l'Inghilterra per giocare in una squadra ricca di argentini.

Inoltre la compagna di Tevez, l'attrice, di origini italiane, Brenda Asnicar, è molto attratta dall'idea di trasferirsi a Milano dove spesso si reca per lavoro. A tal proposito la stretta di mano tra Branca e Tevez assume un certo significato: inizio di una trattativa o cordiale saluto? Ora la palla passa a Moratti.

Tutti i siti Sky