Caricamento in corso...
22 luglio 2011

Melo saluta la Juve, Fiorentina su Aquilani. Tutti i colpi

print-icon
fel

Accordo raggiunto fra la Juve e i turchi del Galatasaray per la cessione temporanea di Felipe Melo

I turchi del Galatasaray acquisiscono in prestito il brasiliano. I viola, dopo Munari e Lazzari, pensano all'italiano del Liverpool. Guana al Cesena, Andrea Masiello all'Atalanta. Menez verso il Psg

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO

Acquisti, cessioni e trattative: IL TABELLONE

Atalanta
Il club nerazzurro ha raggiunto l'intesa con il Bari per il trasferimento di Andrea Masiello, bruciando la concorrenza del Siena. Il 25enne difensore arriverà a Bergamo in comproprietà per una cifra che dovrebbe aggirarsi attorno ai 2,5 milioni di euro. Ai pugliesi andrà in cambio anche il fantasista Marino Defendi. Masiello è il secondo rinforzo per la difesa di Colantuono: la settimana scorsa dalla Sampdoria era arrivato Lucchini. Ora il direttore tecnico Pierpaolo Marino si concentrerà sull'attacco.

Cagliari
Con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale il Cagliari ha comunicato di avere raggiunto l'accordo con Suazo. L'attaccante ex Inter, ritorna in Sardegna e si lega al club di Cellino con un contratto di un anno. Reduce da un lungo infortunio, era svincolato e si stava allenando con il Cagliari dall'inizio del ritiro. Intanto il club rossoblù ha definito il passaggio in prestito dei giovani Mattia Gallon e Gian Luigi Sanna al Treviso (squadra neopromossa in Seconda Divisione), e di Ignazio Carta al Latina, che milita in Prima Divisione.

Cesena
Altro colpo a centrocampo del Cesena, che ha ingaggiato a titolo definitivo dal Palermo (contratto di due anni a 400.000 euro a stagione) Roberto Guana, 30 anni, originario di Brescia, la scorsa stagione 19 presenze nel Chievo. E' reduce da nove stagioni di fila in serie A. In precedenza ha militato nel Bologna, nel Palermo, ad Ascoli (allenato da Giampaolo che lo ha voluto fortemente), Brescia e Cagliari.

Fiorentina
I viola hanno acquistato Andrea Lazzari dal Cagliari: andrà a rafforzare il centrocampo dopo l'innesto di Gianni Munari e a breve quello di Alberto Aquilani. Per quest'ultimo restano da limare alcuni dettagli ma l'affare è in dirittura d'arrivo sulla base del prestito con diritto di riscatto. Lazzari, 27 anni, da tempo nel giro della Nazionale, arriva in viola in comproprietà: il giocatore ha già lasciato il ritiro del Cagliari e sta raggiungendo quello della Fiorentina a Cortina d'Ampezzo dove in giornata si aggregherà ai suoi nuovi compagni.

Juventus
Accordo raggiunto fra la Juve e i turchi del Galatasaray per la cessione temporanea di Felipe Melo per 1,5 milioni di euro. Il contratto - rende noto la Juve - prevede il pagamento della somma in tre rate nell'esercizio 2011-12 e la facoltà per il Galatasaray di esercitare, entro il 31 maggio 2012, il diritto di opzione per l'acquisizione a titolo definitivo del centrocampista brasiliano per 13 milioni di euro.
Per quanto riguarda il mercato in entrata, è ufficiale l'accordo con i tedeschi del Bayer Leverkusen per l'acquisto a titolo definitivo del centrocampista cileno Arturo Vidal per 10,5 milioni di euro. Il contratto - rende noto la società bianconera - prevede che l'importo possa essere pagato in tre rate: cinque milioni da versare al momento del rilascio del transfer internazionale, tre milioni al 30 giugno 2012 e 2,5 milioni al 31 dicembre 2012. Ai 10,5 milioni si potranno aggiungere ulteriori massimi due milioni di euro al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della durata contrattuale. Con Vidal la Juventus ha sottoscritto un contratto quinquennale.

Palermo
Tutto ruota attorno a Pastore. "Se la Roma è una pista concreta? Non credo. Al momento è molto più probabile che Pastore vada all'estero. Lo ha detto a 'Ilsussidiario.net', il ds del Palermo, Sean Sogliano. "Come ha detto il presidente Zamparini, siamo ormai alle battute finali, ci sono diverse offerte e valuteremo il da farsi - ha concluso Sogliano - Ci sono squadre che si sono interessate, così come ce n'erano già diversi mesi fa".

Roma
Dopo gli acquisti di Heinze e Bojan, i giallorossi tornano a concentrarsi sul portiere. L'obiettivo è Maarten Stekelenburg. Il portiere olandese, dal sito dell'Ajax, confessa di essere stato cercato in passato da diverse squadre, "ma non c'era nessun club dove volevo andare". Oggi invece, esce allo scoperto e per la prima volta ammette l'interessamento da parte della Roma: "Non sono mai stato così vicino a un nuova squadra. La palla sta in Italia". Le cose sono cambiante da quando il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, ha deciso di puntare forte su di lui per difendere i pali della nuova Roma di Luis Enrique. Stekelenburg deve però fare i conti con la dirigenza dell'Ajax, per nulla propensa a svendere il giocatore nonostante un contratto in scadenza. "Chiaramente abbiamo visto che Maarten vuole liberarsi - ha dichiarato Danny Blind, direttore sportivo dei 'lancieri' al sito del 'De Telegraaf' -. E' un grande portiere. D'altra parte, noi gli diamo la possibilità di trasferirsi altrove ma vogliamo il prezzo giusto anche se il contratto scade a giugno 2012. E questo è più di cinque milioni. Gli italiani si stanno muovendo e l'Ajax aspetta la Roma".
La Francia invece aspetta Jeremy Menez dovrebbe passare al Paris Saint-Germain per 8,5 milioni di euro: lo scrive il quotidiano francese 'Le Parisien', che fa il punto sulla campagna acquisti di Leonardo, il nuovo direttore sportivo della squadra parigina, comprata di recente da un fondo del Qatar. "Anche se il suo arrivo non trova unanimità di consensi nel Paris Saint-Germain, non c'è più alcun dubbio che verrà ingaggiato a Parigi", scrive ancora 'Le Parisien'.

Udinese
L'Udinese dopo la cessione di Sanchez fa un po' di conti e sorride mentre Guidolin pensa a preparare il preliminare di Champions e aspetta rinforzi. Il favorito per raccogliere la pesante eredità lasciata dal cileno è Giovani Dos Santos, 22 anni, trequartista messicano di origine brasiliana con passaporto spagnolo. "E' un giocatore che stiamo seguendo da un po' - ha dichiarato il ds dell'Udinese, Fabrizio Larini - ma ancora non abbiamo concluso per cui vengono seguite anche altre piste. Sicuramente il cartellino non costa poco". Dos Santos è di proprietà del Tottenham che nel 2008 lo acquistò dal Barcellona, dove si era formato e dove sembrava dovesse esplodere. Nella scorsa stagione ha giocato inizialmente con gli Spurs, tre presenze per soli 45', poi è stato parcheggiato al Racing Santander, 16 presenze e cinque gol segnati. L'Udinese intanto si conferma la "regina delle plusvalenze": prende a uno (o anche a meno) e vende a dieci, venti, cento. Nel giro di due settimane i Pozzo hanno piazzato tre elementi di spicco, prima Zapata poi Inler e infine Sanchez, che hanno comportato un introito complessivo di 65 milioni.

Guarda anche:
Lo speciale Copa America

Tutti i siti Sky