Caricamento in corso...
01 agosto 2011

Sneijder: "Felice all'Inter. Vedremo quello che accadrà"

print-icon
wes

Wesley Sneijder lascerà Milano? E intanto lui si tiene buono i tifosi dell'Inter

Il centrocampista nerazzurro non esclude una sua partenza da Milano: "Da dieci anni gioco ai massimi livelli. Sono felice di allenarmi ogni giorno con i miei compagni e di giocare per i miei tifosi, per il futuro vedremo quello che succederà". IL VIDEO

A quanto saranno venduti? Rileggi le "previsioni" fatte dai procuratori

Da non perdere: lo Speciale Calciomercato - acquisti, cessioni e trattative: IL TABELLONE

"Sono ancora qui. Sono sempre felice. Sono felice di allenarmi ogni giorno con i miei compagni e di giocare per i miei tifosi. Vedremo quello che può succedere, ma sono felice di essere qui". Il centrocampista dell'Inter Wesley Sneijder non esclude ai giornalisti dopo la partita di Dublino l'ipotesi di una sua partenza da Milano, ma ne parla appunto come di una ipotesi: "Da dieci anni gioco ai massimi livelli e ogni anno circolano sempre queste voci".

Il nome di Sneijder è uno di quelli più citati nelle trattative di mercato dell'Inter, ma l'allenatore nerazzurro, Gian Piero Gasperini, non si sofferma più di tanto sulle voci riguardanti anche Eto'o e Tevez. "Non sono né preoccupato né infastidito e non lo sono neppure i calciatori che sono dell'Inter, che giocano con impegno per l'Inter in ogni situazione. Il mercato chiude il 31 agosto e tutti noi siamo allenati a convivere con queste voci. Di mercato si parla sempre tanto ma poi quasi tutto resta come prima".

"Il Manchester United ha fatto un'offerta a Sneijder? Non lo so, non mi interessa, però - spiega - è normale che i grandi campioni siano i più richiesti. Lo sono i grandi campioni dell'Inter e anche quelli di altri club ma - dice ai giornalisti - se voi siete sicuri che è stata fatta un'offerta al giocatore, ricordo che Sneijder è sotto contratto con l'Inter quindi eventualmente l'offerta dovrà essere fatta all'Inter... Sneijder è dell'Inter, Eto'o è dell'Inter, Tevez è del Manchester City. Questa è la realtà non quella dei media".

Guarda anche:
Roma alla marsigliese: dopo Heinze si pensa a Lucho Gonzalez
Il calendario della Serie A 2011-2012

Nagatomo ko, salta la Supercoppa. Gasperini convoca Zanetti
Calcio italiano in lutto, morto l'ex portiere Pazzagli


Commenta tutti i movimenti di mercato nel Forum

Tutti i siti Sky