Caricamento in corso...
10 agosto 2011

Inter, c'è l'ipotesi Borriello. La Juve ci prova per Farfan

print-icon
bor

Marco Borriello potrebbe tornare a Milano, ma sponda Inter (Getty)

Per sostituire Samuel Eto'o, data la complicata trattativa con il City per Tevez (dovuta al costo), i nerazzurri starebbero pensando al romanista. Suazo, bocciato dal Cagliari, verso Novara, il Genoa pensa a Gilardino, la Roma vira su Osvaldo

FOTO: Gli uomini mercato nelle loro nuove maglie - Eto'o, guarda com'è bella la Russia...

VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE

Samuel Eto'o che sta prendendo la strada della Russia, mentre il Galatasaray si fa sotto per Diego Milito. L'Inter che pensa di sostituire i suoi due attaccanti con Marco Borriello ed Amauri, la Roma che non ha ancora rinunciato a Nilmar, così come il Genoa a Alberto Gilardino (la Fiorentina potrebbe sostituirlo con Fabio Quagliarella), mentre il Napoli sogna Giuseppe Rossi e David Suazo non va più al Cagliari ma al Novara. Il mercato ruota sempre intorno agli attaccanti, con le trattative che si fanno frenetiche, perché subito dopo Ferragosto cominciano le due settimane conclusive della finestra estiva. Così mentre il Milan ancora non ha deciso chi sarà il suo mister X, ma gli indizi portano a Riccardo Montolivo, la Juventus cerca di sfoltire la rosa ma anche di accontentare il tecnico Antonio Conte, che vuole un centrale difensivo ed un rinforzo da collocare sulla fascia. Per quest'ultimo ruolo il nome venuto fuori è quello della 'Foquita' Farfan, estroso calciatore peruviano beniamino dei tifosi dello Schalke 04. Per la difesa, scartato Diego Lugano perché guadagna troppo (4 milioni a stagione), i dirigenti bianconeri pensano all'altro uruguayano Coates, mentre per Alex si aspetta che il Chelsea prenda Rolando. Solo in questo caso, infatti, Villas Boas lascerà partire il brasiliano. Per la panchina la Juve sta pensando seriamente a Giaccherini, messo sul mercato dal Cesena.

In casa Inter si riflette sul futuro dei 'pezzi da novanta' (ci sono anche le richieste inglesi per Sneijder), mentre non trova conferme la voce di un possibile scambio Pandev-Lavezzi con il Napoli. Qualcuno aveva inserito il "pocho" anche in una possibile trattativa con il Manchester City per avere Balotelli, ma alla fine Lavezzi rimarrà dov'è. Vista l'impossibilità di prendere, almeno per ora, calciatori extracomunitari il ds della Roma Walter Sabatini sta sondando il mercato francese. Sul taccuino del dirigente romanista sarebbero finiti Moussa Sissoko e Yann M'Vila, centrocampisti di belle speranze della Ligue 1, in forza rispettivamente al Tolosa ed al Rennes. Il problema è la valutazione che ne danno le società di appartenenza, 10 milioni a testa, troppo per il budget dei giallorossi. Informato dell'interesse romanista, Sissoko ha commentato così: "Quello italiano è un campionato interessante, sto bene al Tolosa ma nel calcio tutto può essere. Comunque dell'interesse della Roma non so niente: di queste cose si occupa il mio agente".

Per l'attacco, se fallisce l'assalto a Nilmar, Sabatini vuole provare per Osvaldo, ex Fiorentina e Bologna ed esploso in Spagna nell'Espanyol. Il problema è che su questo giocatore c'è anche l'Atletico Madrid. Per la difesa si pensa ancora al danese ex Palermo Kjaer, ma l'agente del giocatore, Raphael Weitschek, sottolinea che "con Sabatini non mi sento da tantissimo tempo. Il  mio assistito sta bene al Wolfsburg, ha ancora 3 anni di contratto che vuole rispettare visto che il Wolfsburg è uno dei club più importanti in Germania. Se una squadra vuole Simon deve prima accordarsi con il club". Dall'Inghilterra giunge la notizia che il tecnico del Tottenham Harry Redknapp sta spingendo Giovani Dos Santos verso l'Udinese, dove il messicano arriverebbe con la formula del prestito secco.

Tutti i siti Sky