Caricamento in corso...
11 agosto 2011

Gilardino verso il Genoa, la Fiorentina chiama Maxi Lopez

print-icon
maz

Maxi Lopez contro il fiorentino Cesare Natali: l'argentino si vestirà di viola? (Getty)

Sta per partire l'effetto domino sul mercato degli attaccanti: i rossoblù hanno presentato un'offerta di 11 milioni per il bomber biellese. Corvino ne chiede 15 ma intanto blocca l'argentino confermando la trattativa: pronti 10 milioni per il Catania

FOTO: Gli uomini mercato nelle loro nuove maglie

NEWS: VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE

L'effetto domino per quanto riguarda il mercato degli attaccanti sta per partire. Posto che ormai Samuel Eto'o può considerarsi più vicino alla Russia che all'Inter e dunque bisognerà attendersi le contromosse dei nerazzurri, sul triangolo Catania-Fiorentina-Genova sono iniziate le grandi manovre.

Il Genoa va all'attacco per Alberto Gilardino: il club di Preziosi avrebbe avanzato in queste ore l'offerta ufficiale alla Fiorentina per acquistare il centravanti. 11 milioni alla sua attuale società e un contratto di 5 anni al giocatore, che nei giorni scorsi aveva lanciato messaggio chiari alla Fiorentina: "Se davvero sono un giocatore importante, bisognerà rivedere il mio contratto". L'offerta del Genoa non è ritenuta però congrua dai viola, perché si possa muovere qualcosa si deve arrivare più vicino ai 15  milioni.

La Fiorentina, tuttavia, conferma la disponibilità a cedere Gilardino imbastendo un'altra operazione: i viola sarebbero a un passo dall'attaccante Maxi Lopez del Catania. L'offerta presentata dal direttore sportivo dei toscani Pantaleo Corvino si aggira intorno ai 10 milioni di euro. Una proposta economica che sarebbe stata vincolata proprio alla partenza di Gilardino. Un modo per tutelarsi sul mercato in caso di partenza dell'ex rossonero. I matrimoni, insomma, s'hanno da fare.

Gilardino è l'uomo giusto per il Genoa? Discutine nel Forum del Calciomercato

Tutti i siti Sky