Caricamento in corso...
12 agosto 2011

Sneijder: dietrofront United. Stop alla trattativa Inter

print-icon
int

Wesley Sneijder è stato al centro della trattativa con il Manchester United. Ma ora c'è il dietro front del club inglese (Foto Getty)

I dirigenti dell'Old Trafford hanno fatto sapere di voler rinunciare al giocatore, proprio quando sembrava che l'acquisto fosse ormai in dirittura d'arrivo. Gli inglesi avrebbero preteso una riduzione dello stipendio che l'olandese invece non ha accettato

NEWS: VAI ALLO SPECIALE CALCIOMERCATO - IL TABELLONE

Il Manchester United rinuncia a Wesley Sneijder: i dirigenti dell'Old Trafford hanno fatto sapere di aver interrotto le trattative con l'Inter. Improvviso dieto-front dello United proprio quando sembrava che l'acquisto di Sneijder fosse ormai in dirittura d'arrivo. Praticamente raggiunto l'accordo con i nerazzurri sulla base di 30 milioni di euro, mancava solo di perfezionare l'accordo economico con il giocatore.

Ma a questo punto - scrive il Guardian - sono emersi i principali ostacoli. Gli inglesi avrebbero preteso una riduzione dello stipendio che l'olandese non è stato disposto ad accettare. Da qui la decisione, avvallata dal direttore generale David Gill, di interrompere la trattativa. A 19 giorni dalla chiusura del mercato può succedere ancora tutto, almeno in teoria: sia che l'Inter conceda un ulteriore sconto sia che Sneijder accetti le condizioni economiche dello United. Ma appare improbabile che anche uno solo dei due scenari possa verificarsi.

Un epilogo deludente per Sir Alex Ferguson che dopo aver speso circa 55 milioni di euro per Ashley Young, Phil Jones e David de Gea, sperava di trovare un centrocampista di livello internazionale per completare la rosa. Ma dopo aver dovuto rinunciare prima a Samir Nasri quindi a Luka Modric, ora anche Sneijder è destinato a restare un sogno di mezza estate.

Sneijder resterà all'Inter? Dillo nel Forum del Calciomercato

Tutti i siti Sky